Valentina Steinmann

Meno un mese al parto…consigli per una valigia del parto Ecologica e al top!

Cosa mettere nella valigia del parto per andare in ospedale quando sarete pronte per abbracciare il vostro cucciolo e quando farla?

Manca ormai pochissimo e conviene avere la valigia del parto per l’ospedale pronta, perché ogni momento può essere quello giusto. Magari sarete tra le mamme che anticipano o magari sarete costrette ad attendere il vostro cucciolo ancora per qualche giorno dopo la data presunta del parto… in ogni caso meglio che la valigia per l’ospedale sia fatta… anche per evitare di fare impazzire il futuro papà facendolo cercare nei cassetti 😉

Con il mio primo bambino mi sono presentata in ospedale con una valigia… o meglio un baule enorme!! Per poi accorgermi che alcune cose non servivano o ne avevo portate troppe… inoltre con tutte le visite che avrete sicuramente il neo Papà o i Nonni potranno portarvi ciò che vi manca. Insomma mettete in valigia solo lo stretto necessario anche perché gli armadi degli ospedali sono sempre piccoli e la vostra degenza sarà in media di 2 o 3 giorni.

Vediamo nel dettaglio la GUIDA per la valigia del parto:

  1. Se volete partire da subito con i vostri pannolini lavabili e metterli dentro la valigia del parto, scegliete le Mutandine contenitive per Pannolini lavabili ibridi Culla di Teby taglia small (che veste dai 2,5 ai 5,5 kg circa) Perfette se vorrete mettere il sederino del vostro neonato a contatto solo con tessuti naturali. Potrete sbizzarrirvi con le fantasie che preferite, ma prima chiedete se potete utilizzarli. Gli ospedali che permettono il rooming-in solitamente accettano i lavabili senza problemi!
  2.  Washable pads da inserire all’interno delle mutandine, ricordatevi di lavarli almeno 5/6 volte prima di metterli in valigia, così assorbiranno molto meglio, vi consiglio il lato del bambù per iniziare.
  3. Nella valigia del parto non possono mancare: 2 o 3 Muslin che potrete utilizzare come un vero e proprio jolly! Appena fuori da vostro grembo il neonato vi verrà adagiato dolcemente sul petto e lui magicamente si calmerà, qui potrebbero chiedervi una coperta leggera e facile da lavare per avvolgerlo e iniziare la via del bonding. Vi saranno comodi anche come asciugamani per voi ed il bimbo o per tamponare il suo primo rigurgito, che vi indicherà che il latte è finalmente arrivato!
  4. Una Wetbag perfetta per mettere via i pannolini sporchi ma anche altri indumenti che sicuramente potranno macchiarsi.
  5.   Inserti assorbenti Usa e Getta Ecologici molto comodi in ospedale per trasformare i tuoi pannolini lavabili in pannolini ibridi, una soluzione molto pratica!
  6. Rotolo di veline raccoglifeci fantastiche anche per la mamma! Le consiglio caldamente al posto della carta igienica per i primi giorni dopo il parto, soprattutto per chi ha i punti, perchè vi potrete asciugare senza macchiare le salviette e non si spezzeranno come la carta igienica.
  7. Body mezza manica o manica intera circa 4 cambi
  8. Tutine o spezzati in base alle indicazioni che vi darà l’ospedale, se farete rooming in la scelta sarà la vostra 😉
  9. Una morbida copertina per avvolgere il vostro cucciolo. Qui fotografata una coperta in ciniglia di cotone biologico Culla di Teby.
  10. Il sacco nanna Culla di Teby in morbida e calda ciniglia di cotone bio sarà perfetto per la prima uscita dall’ospedale.
  11.   Una saponetta vegetale biologica molto utile nel caso in cui doveste lavare i vostri indumenti e quelli del bambino, tanto per dare una sgrossata ed evitare che le macchie si fissino.
  12. Forbicine per tagliare le piccolissime unghiette e fare in modo che la piccola non si graffi il viso.
  13. Spugna naturale per aiutarvi nei primi lavaggi del culetto.
  14. Sapone liquido naturale e molto delicato che vada bene per mamme e bimbo.
  15. Trousse con tutto l’occorrente per la toilette, senza dimenticarvi un po’ di rimmel e fard per sentirsi un po’ meno distrutte.
  16. Coppette assorbilatte lavabili in cotone Culla di Teby, perfette da sole o sopra quelle d’argento per evitare di macchiarvi la camicia da notte.
  17. Immancabili nella valigia del parto… sono le Coppette d’argento… io le ho trovate fantastiche contro le ragadi! Personalmente le cosiglio da subito… non aspettate che arrivi il male! Per prepararsi al meglio all’allattamento al seno si possono trovare molte informazioni in siti specialistici o generici.
  18. Reggiseno per allattamento o morbido in modo che possiate allattare senza toglierlo, mutande e calze in caso di freddo. Per iniziare vi consiglio un semplicissimo reggiseno a fascia molto morbido…dopo che vi sarà arrivata la montata lattea e capirete di quante taglie è lievitato il vostro seno… potrete acquistare i reggiseni fatti apposta per l’allattamento.
  19. Dischetti lavabili per la pulizia del viso, comodissimi per rinfrescarvi e per lavare delicatamente con sola acqua il musetto del vostro bimbo.
  20. Assorbenti lavabili post parto Culla di Teby in morbidissimo cotone biologico a contatto con la pelle, sono molto confortevoli per chi ha i punti e per scongiurare irritazioni fastidiose!
  21. Comode ciabatte
  22. Un buon libro se le contrazioni si fanno attendere.
  23. Tutti gli esami fatti durante la gravidanza
  24. Tutto l’amore e l’aiuto che il neo papà potrà darvi 🙂 … e non dimenticate di mettere nella valigia del parto… anche un cambio anche per lui!

In bocca al lupo a tutte le pance!!

Speriamo che questa Guida per la valigia del parto vi sarà utile come lo è stata a me!

Culla di Teby pannolini lavabili made in Italy from Mummy to Mummy

Valentina

38 esima settimana!! 😉

logo-teby-zero-waste-def-bianco
Teby

Sono diventata mamma e quando ho scoperto il mondo dei lavabili nel 2011 me ne sono innamorata. Ho provato diverse marche modelli ma non trovando il mio pannolino ho iniziato a cucirli per il mio bimbo, quei primi prototipi si sono trasformati in un brevetto ed è nato il marchio Culla di Teby.
Negli anni la nostra famiglia è cresciuta in tutti i sensi. Abbiamo pensato a nuovi prodotti che potessero accompagnare tutta la famiglia in un mondo più pulito e zero waste, inserendo in produzioni prodotti ecologici per tutte le donne e le nostre case sempre più green.

CATEGORIE

IN EVIDENZA

TAGS

0
    0
    Your shopping cart
    Il carrello è vuotoTorna allo shop
      Calculate Shipping
      Apply Coupon