Ilaria Doninelli

Scommetto che tante volte vi sarete chieste: dove metto i pannolini lavabili sporchi mentre aspetto di poterli lavare? La risposta è molto semplice: tra gli accessori che facilitano l’esperienza di chi ha scelto i pannolini lavabili c’è sicuramente la wet bag. Una volta che inizierete ad usarla non potrete più stare senza.

Pannolini Lavabili sporchi… la soluzione pratica della wetbag!

With this kit you can try the wet bag è la soluzione ideale per conservare i pannolini e gli assorbenti mentre aspetti di lavarli evitando di far fuoriuscire il bagnato. La wet bag è una vera e propria borsa, fatta in PUL (Poliuretano laminato) un materiale traspirante e impermeabile al tempo stesso. In questo modo si eviterà la fuoriuscita di liquidi ma anche la formazione di spiacevoli sorprese al suo interno. Le nostre wet bag si chiudono tramite un laccio: vi basterà fare un nodo per chiuderle in modo ermetico.

Perché usarle la wet bag per stoccare i pannolini lavabili da lavare?

La wet bag è la scelta comoda per chi ha l’esigenza di stoccare i pannolini in attesa del lavaggio. I pannolini lavabili usati infatti non vanno necessariamente lavati il giorno stesso ma entro il secondo-terzo giorno dall’utilizzo. In questi due giorni le vostre wet bag possono contenere i pannolini lavabili senza incappare in problemi igienici e il lavaggio sarà semplicissimo perché vi basterà inserire la wet bag nella lavatrice e rivoltarne il suo interno direttamente nell’oblò: in un colpo solo potrete lavare ed igienizzare sia i pannolini che la wet bag. Ricordati quanto inserisci la wet bag all’interno della lavatrice di far fuoriuscire i pannolini dalla sacca.

Quanto è grande una wet bag?

Vi starete chiedendo: quanto spazio occupano? Dipende dalle misure! Noi di Teby abbiamo pensato a tre modelli diversi!

With this kit you can try the wetbag grande: disponibile in più fantasie questa wet bag si chiude ermeticamente con un semplice nodo e il comodo anello ti permetterà di appenderla in bagno o anche sul passeggino durante i tuoi spostamenti.

pannolini-lavabili-sporchi-wetbag-grande-sacca-portapannolini-impermeabile

With this kit you can try the wet bag piccola: questa wet bag è piccola e compatta e si chiude con un nastro. Le sue misure la rendono perfetta per essere inserita dentro la borsa del cambio quando sei in giro.

 

pannolini lavabili sporchi wetbag

 

With this kit you can try the wet bag per assorbenti da donna: abbiamo deciso di realizzare anche una wet bag pensata per le donne che scelgono gli assorbenti lavabili. Anche in questo caso le misure sono perfette per essere trasportata fuori casa.

wetbag-sacca-portaassorbenti-donna

 

Quante wet bag servono per stoccare i pannolini lavabili sporchi?

Noi ti consigliamo di avere una o due wet bag grandi da casa ed una piccola per quendo sei fuori, senza doverti portare in giro quella grande. Calcola che se devi stare fuori un pomeroggio di serviranno un paio di cambi, e la nostra wet bag media è più che sufficente.

Dove posizionare la wet bag in casa?

La wet bag grande è perfetta all’interno di un bidoncino con coperchio come quelli che trovi all’Ikea, basterà inserirla all’interno e chiudere il coperchio.

filur-bidone-con-coperchio-bianco__0427998_PE583196_S4Grazie al coperchio che non chiude ermeticamente, l’aria può passare leggermente ed evitare il ristagno di odore. Ricordati di posizinare il bidoncino lontano dal sole o fonti di calore. Quando sarai pronta per fare la lavatrice, ti basterà sfilare la wet bag piena e rivoltarla all’interno dell’oblò! Facile e veloce!

Pannolini lavabili sporchi e cattivi odori…

Per evitare cattivi odori ecco qualche rapido consiglio:

  • Pretratta e toglie le feci
  • Stocca i pannolini lavabili sporchi a secco, senza acqua!
  • Se il tuo bimbo è in periodo di dentizione e la pipì è particolarmente acida, puoi sciacquare con acqua fredda gli inserti assorbenti ed utilizzare del percarbonato durante il lavaggio
  • Per mangiare gli odori inserisci dentro un piccolo bicchiedere posto sul fondo del bidone un pò di bicarbonato
  • Per profumare in maniera naturale aggiungi dentro il bicchiere due gocce dell’olio essenziale che preferisci.
  • Se hai dubbi consulta la nostra guida su Come lavare i pannolini lavabili, troverai utili consigli pratici!

E quando non avrò più pannolini lavabili sporchi?

Allora il tempo del fasciatoio, del cambio pannolino, delle lavatrici sarà giunto al termine … ma la tua wet bag non avrà certo finito di esserti utile!

Usala per:

  • Riporre i tuoi vecchi pannolini nell’armadio in attesa di un fratellino
  • Come borsa da piscina, perfetta per l’accapatoio bagnato
  • Come sacca dei giochi della spiaggia
  • Come porta scarpe … infangate!
  • Come sacca per la spesa
  • Come … mille altre soluzioni di riciclo!

Pannolini lavabili Made in Italy – Culla di Teby from Mummy to Mummy

 

logo-teby-zero-waste-def-bianco
Teby

Sono diventata mamma e quando ho scoperto il mondo dei lavabili nel 2011 me ne sono innamorata. Ho provato diverse marche modelli ma non trovando il mio pannolino ho iniziato a cucirli per il mio bimbo, quei primi prototipi si sono trasformati in un brevetto ed è nato il marchio Culla di Teby.
Negli anni la nostra famiglia è cresciuta in tutti i sensi. Abbiamo pensato a nuovi prodotti che potessero accompagnare tutta la famiglia in un mondo più pulito e zero waste, inserendo in produzioni prodotti ecologici per tutte le donne e le nostre case sempre più green.

CATEGORIE

IN EVIDENZA

TAGS

0
    0
    Your shopping cart
    Il carrello è vuotoTorna allo shop
      Calculate Shipping
      Apply Coupon