Pannolini lavabili come funzionano, quali modelli esistono…la guida pratica con 10 risposte per non perderesi!

pannolini lavabili come funzionano culla di teby

Pannolini lavabili come funzionano? Quali modelli esistono? Come sceglierli? Come si lavano? Sono tante le domande che si pone un genitore alla ricerca di informazioni  sul mondo dei pannolini lavabili e sono ancora di più le informazioni che si possono trovare in rete… ecco perchè abbiamo creato una GUIDA con le 10 domande più frequenti!

1) Pannolini lavabili come funzionano?

La domanda che ci viene pota più spesso è sicuramente: ma i pannolini lavabili come funzionano davvero??!! Esistono diversi modelli di pannolini lavabili, ma tutti sono formati da una parte assorbente ed una parte “barriera” che deve renderli impermeabili.

2) Pannolini lavabili quali modelli esistono?

Se queste parti sono unite tra loro abbiamo dei pannolini “ad un pezzo”:

AIO (all in one): l’inserto assorbente è cucito direttamente all’interno del pannolino.

Se invece le due componenti sono separate si parla di pannolini “a due pezzi”: quella impermeabile è costituita da una mutandina cover, mentre quella assorbente può essere formata da fitted, prefold, muslin, inserti o dai vecchi ciripà.

Pannolini lavabili Pocket: si caratterizza per avere una tasca interna in cui si inserisce l’inserto assorbente.

pannolini lavabili poket fitted_6410AI2 (all in two): l’inserto assorbente si attacca e stacca dal pannolino attraverso dei bottoni/velcro

Cover: copertura necessaria per non avere fuoriuscite di pipì, da indossare sopra i pannolini che non hanno rivestimento impermeabile. Può essere realizzata in tessuto tecnico PUL, in pile oppure in lana.

cover pannolini lavabili_6461Fitted: pannolino sagomato, molto assorbente, utilizzato soprattutto per la notte.

pannolini-lavabili-teby-FITTED_5983Prefold:rettangolo di cotone a strati sovrapposti e cuciti (si caratterizzano per un numero più elevato di strati nella parte centrale).

Muslin (o mussolina):rettangolo di tessuto molto sottile, simile ad una garza.

 

Ciripà: “pannolini della nonna”, in maglina di cotone, vanno sagomati e regolati al corpo del bambino attraverso dei laccetti.

E poi  troviamo il sistema ibrido Culla di Teby, che è un AI3 (all in three).

Il pannolino Culla di Teby si compone di una mutandina in cotone e una culla traspirante ed impermeabile in PUL. La parte assorbente può essere:

  • inserto assorbente lavabile per utilizzare la mutandina come un normale pannolino lavabile
  • inserto usa e getta ecologico per quando si fa fatica ad usarlo come 100% lavabile.
  • inserto swim per trasformare il pannolino lavabile in un costumino contenitivo.

Pannolini lavabili culla di teby caratteristiche3) Pannolini lavabili come funzionano e  come si usano?

Ora vediamo il momento del cambio: i pannolini lavabili come funzionano? Al cambio pannolino si prende la mutandina (con la culla agganciata secondo il colore dei bottoncini) e si sceglie l’inserto da utilizzare e lo si inserisce nella culla con sopra una velina raccogli feci. La velina è raccomandata soprattutto nei primi mesi, quando le feci sono liquide: in questo modo al cambio è più facile rimuoverle e gettarle nel WC. Il video tutorial su : pannolini lavabili come usarli potrà esservi di aiuto!

4) Pannolini lavabili come si lavano?

Le regole per il lavaggio sono molto semplici:

  • gli inserti sporchi vanno riposti in un contenitore chiuso non ermeticamente senza prelavaggio; solo in caso di feci è necessario risciacquare l’assorbente sotto acqua fredda e pretrattarlo strofinando del sapone vegetale, prima dello stoccaggio
  • culle e mutandine possono essere lavate ad una temperatura massima di 40°C, mentre gli inserti fino a 60°C, insieme al resto della biancheria.
  • È importante non utilizzare saponi disinfettanti, sbiancanti ottici, ammorbidente o candeggina.
  • Centrifugare al massimo a 1000giri
  • la migliore asciugatura è al sole, ma è possibile far asciugare i pannolini anche vicino ai caloriferi o in asciugatrice. Le parti in pul invece temono il calore: non vanno messe sui termosifoni né in asciugatrice, asciugheranno comunque velocemente all’aria.

Se avete bisogno di approfondire questa domanda abbiamo scritto questo articolo di blog “Come lavare i pannolini lavabili

5) Come scegliere i pannolini lavabili Culla di Teby?

Il sistema ibrido Culla di Teby ha 3 tipi di mutandine per esssere più versatile e rispondere alle diverse esigenze:

  • mutandina Classic, in cotone certificato, molto traspirante e leggera, adatta come pannolino lavabile e pannolino ibrido;
  • mutandina Bio, in cotone biologico certificato, perfetta come pannolino lavabile ed ibrido;
  • mutandina Soft Touch, tessuto leggero che si asciuga molto rapidamente, ottima come costumino contenitivo oltre che come pannolino lavabile o ibrido.

Se avete ancora dubbi circa la domanda “pannolini lavabili come funzionano” , potrà esservi di aiuto la nostra sezione di video tutorial pannolini lavabili.

Per la parte assorbente dei pannolini ci sono diverse possibilità:

  • inserti assorbenti in bambù e micropile: permettono di scegliere il lato di utilizzo, garantendo l’assorbenza. Il lato in bambù è perfetto in estate, perchè garantisce freschezza, è naturale e traspirante; il lato in micropile, invece, dona una sensazione di asciutto sulla pelle ed è indicato per i bambini che non tollerano sentirsi umidi.
  • muslin: garze di cotone biologico, molto sottili (adatti sin dalla nascita), assorbenti, risultano essere morbidi, versatili, lavabili anche a mano e velocissimi ad asciugare.
  • prefold: rettangoli di tessuto naturale, con pieghe cucite, solitamente in cotone.
  • inserti assorbenti in canapa e cotone: sono 100% naturali, la canapa ha un ottimo potere assorbente, sono di facile utilizzo e abbattono il problema delle microplastiche (cooming soon…)
  • inserti usa e getta ecologici: per quando si è fuori casa, in vacanza, dai nonni, al nido… rendono i pannolini ibridi, rispettando la pelle dei bambini e la natura.

 

6) Pannolini lavabili come sono fatti e con quali tessuti?

Non esiste il pannolino perfetto, non esiste un assetto che sia adatto in ogni fase di crescita del bambino… per fortuna però esistono tanti tessuti che ci permettono di avere soluzioni personalizzate .

Cotone: è il tessuto naturale più utilizzato per i pannolini lavabili, dovrebbe essere certificato Oeko-Tek 100 e può essere biologico con la certificazione GOTS. Ha una buona assorbenza, è economico, resistente e può essere lavato ad alte temperature.

Bambù: è un tessuto di derivazione naturale, traspirante, termoregolatore e molto assorbente.

Canapa: è una fibra naturale più resistente e super assorbente

Microfibra: riesce ad assorbire i liquidi molto velocemente e a trattenerli, ma non deve essere usata a contatto diretto con la pelle, perchè la seccherebbe troppo.

Pile: è un tessuto tecnico molto morbido, che dona una sensazione di asciutto sulla pelle.

PUL: o poliuretano laminato, è impermeabile ma traspirante.

Lana: morbida e termoregolatrice, è utilizzata per realizzare cover impermeabili, dopo opportuno trattamento con lanolina.

7) Pannolini lavabili come funzionano e come iniziare?

I pannolini lavabili Culla di Teby sono finalmente arrivati a casa vostra: e ora?!?

  • lavaggio iniziale: è opportuno lavare gli inserti almeno 5/6 volte (pile) e 10 volte (fibre naturali) per massimizzare il loro potere assorbente. Non è necessario usare detersivo, è sufficiente acqua e il lavaggio in lavatrice.
  • utilizzare velini raccogli feci: può essere un buon consiglio per chi sceglie di usare i lavabili sin dalla nascita, facilitano il cambio quando ci sono feci liquide
  • fare cambi molto frequenti: ogni bambino ha i suoi tempi, inizialmente sarebbe opportuno cambiarlo anche solo dopo 1 ora e mezza. In questo modo si può capire come organizzarsi per cercare di lasciare la pelle il più possibile all’asciutto per minimizzare l’insorgere dell’eritema da pannolino. Per questo i pediatri raccomandano cambi frequenti (massimo 3 ore) anche in caso di utilizzo di pannolini usa e getta, lavaggio con sapone delicato solo in caso di feci, utilizzare creme e paste solo in caso di prescrizione medica.

8) Pannolini lavabili come si mettono?

I pannolini lavabili si indossano come gli usa e getta, bisogna solo prestare attenzione a non lasciare troppo spazio al girocoscia che potrebbe provocare qualche perdita o fuoriuscita. La mutandina Teby ha una comoda chiusura con velcro sulla schiena; è importante inoltre che il pannolino aderisca bene al girocoscia: le barrierine vanno portate verso l’esterno con le dita. Il sistema ibrido Culla di Teby permette di utilizzare un numero ridotto di pannolini, perché in caso di pipì, al cambio si può sostituire solamente l’inserto assorbente e non l’intero pannolino. Scegliendo inserti di tessuti diversi è possibile variare la capacità di assorbenza in funzione della reale esigenza del bambino.

9) Usare i pannolini lavabili è più complicato?

La scelta di utilizzare i pannolini lavabili può sembrare complessa e laboriosa, soprattutto nelle prime settimane. Certamente, i primi giorni di vita di un neonato richiedono impegno, energie e tanta cura, per cui è possibile anche decidere di rimandare di qualche settimana l’utilizzo dei lavabili. La routine prevede una lavatrice ogni 2 giorni, che molto probabilmente verrebbe comunque fatta per abiti, biancheria… i pannolini possono essere aggiunti a quella, richiedono solo un risciacquo preliminare, sempre in lavatrice, per eliminare i residui di pipì e feci.

Utilizzare pannolini usa e getta, invece, richiede tempo per andare a comprare i pannolini, passare del tempo in auto e poi al supermercato per l’acquisto, magari dopo aver sfogliato diversi volantini alla ricerca della migliore offerta…

Inoltre il sistema ibrido Culla di Teby permette di utilizzare in qualsiasi momento i pannolini lavabili con gli inserti usa e getta, alleggerendo la gestione dei lavaggi, ma con un occhio all’ambiente e alla pelle dei nostri bambini.

10) Quanti pannolini lavabili servono?

È una domanda che ogni mamma ci pone all’inizio del percorso: occorrono dalle 4 alle 6 mutandine e 12/18 assorbenti per ogni taglia (Small, Medium e Large) a seconda del tipo di utilizzo.

Ci sono mamme che li utilizzano in maniera esclusiva, ci sono mamme che li usano alternandoli ai pannolini classici ed altre che li usano solo nei weekend.

Per avere degli esempi di quanti ne servono si possono guardare i kit pannolini lavabili che vi possono fornire degli ottimi esempi.

Insomma… perchè non provare?! Scegliere i lavabili anche solo nei weekend rispetta la pelle del tuo bambino e l’ambiente!

 

Speriamo che questa guida “pannolini lavabili come funzionano” vi sia di aiuto! se avrete ancora dubbi o curiosità non esiatate a contattarci!!

Culla di Teby Pannolini lavabbili made in italy

 

 

Share this post
  , , ,


Utilizziamo i cookie per il funzionamento di questo sito e per migliorarne l'uso.Tutti i dettagli di cosa sono i cookie, perché li usiamo e come è possibile gestirli si possono trovare leggendo il nostro documento privacy. Si fa gentilmente notare che continuando ad utilizzare questo sito, navigando o scorrendo la pagina, si acconsente all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Informativa sul trattamento dei dati personali Art. 13 Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio Europeo Steinmann & Co sas, con sede legale in Camparada (MB), via Cappelletta 46, Partita IVA n. 07472630966 (di seguito la “Società” o il “Titolare”), titolare del trattamento dei dati personali, fornisce qui di seguito l’informativa privacy ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito “GDPR”), agli interessati (di seguito gli “Interessati”). La Società, in qualità di titolare del trattamento si impegna a tutelare la riservatezza e i diritti dell’Interessato e, secondo i principi dettati dalle norme citate, il trattamento dei dati forniti sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza. 1. FINALITA’ DEL TRATTAMENTO I dati personali degli Interessati saranno trattati dalla Società per le seguenti finalità di trattamento: A) svolgere tutte le attività amministrative, contabili e fiscali correlate alla finalità di vendita di prodotti richiesti espressamente dagli interessati che precede nonché rispettare le disposizioni di leggi e regolamenti, nazionali ed esteri, oppure eseguire un ordine dell’autorità giudiziaria o di altre autorità alle quali il Titolare è soggetto; B) esercitare i diritti del Titolare con particolare riferimento a quello di difesa in giudizio. I dati personali che sono necessari per il perseguimento delle finalità di trattamento descritte alle lettere a) e b) sono tutti quelli indicati all’interno del modulo di registrazione. d) svolgere attività di marketing di vario tipo, inclusa la promozione di prodotti, servizi, distribuzione di materiale a carattere informativo, pubblicitario e promozionale, eventi, invio di newsletter e pubblicazioni; e) svolgere analisi – attraverso un processo automatizzato – volte a determinare il profilo dell’Interessato per adeguare le attività di marketing alle esigenze dell’Interessato; Il conferimento dei dati per le finalità di cui alle lettere a) b) e c) è facoltativo, tuttavia, il mancato conferimento dei dati e/o l’eventuale espresso rifiuto al trattamento comporterà l'impossibilità per il Titolare di dare seguito ai servizi richiesti. Il trattamento è lecito in quanto effettuato per l’adempimento di obblighi precontrattuali e contrattuali, il rispetto di disposizioni di leggi e regolamenti e l’esercizio dei diritti del Titolare. Il conferimento dei dati per le finalità di cui alle lettere d) e e) è facoltativo, tuttavia, un eventuale rifiuto a conferirli determinerà esclusivamente l’impossibilità per il Titolare di porre in essere le attività ivi indicate. L’Interessato potrà inoltre revocare il proprio consenso in qualsiasi momento, con la stessa facilità con la quale lo ha conferito. 2. MODALITA’ DEL TRATTAMENTO II trattamento dei dati è effettuato in modalità elettronica e/o cartacea, mediante registrazione, elaborazione, archiviazione e trasmissione dei dati, anche con ausilio di strumenti informatici. Gli strumenti e i supporti utilizzati nell’ambito dello svolgimento delle attività di trattamento sono idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati. Nello svolgimento delle attività di trattamento, la Società si impegna a: • assicurare l’esattezza e l’aggiornamento dei dati trattati, e recepire prontamente eventuali rettifiche e/o integrazioni richieste dall’Interessato; • adottare misure di sicurezza idonee a garantire un’adeguata protezione dei dati, in considerazione dei potenziali impatti che il trattamento comporta sui diritti e le libertà fondamentali dell’Interessato; • notificare all’Interessato, nei tempi e nelle casistiche previste dalla normativa cogente, eventuali violazioni dei dati personali; • garantire la conformità delle operazioni di trattamento alle applicabili disposizioni di legge. 3. COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI Ferme restando le comunicazioni eseguite in adempimento di obblighi di legge, i dati personali dell’Interessato potranno essere conosciuti, oltre che dal Titolare, da: · dipendenti e collaboratori del Titolare in qualità di addetti autorizzati al trattamento dei dati (“Incaricati”); · consulenti amministrativo/contabili; · autorità in genere, amministrazioni, enti e organismi pubblici, sia nazionali che esteri; · i dati non verranno ceduti a società terze esclusivamente per le finalità sopra elencate secondo gli eventuali consensi prestati dall’Interessato. I dati personali non sono soggetti a diffusione. 4. TRASFERIMENTI ALL’ESTERO I dati personali verranno archiviati ed elaborati all’interno dell'Unione europea. In caso di eventuali trattamenti di dati personali al di fuori dell’Unione Europea gli stessi avverranno unicamente previa adozione di adeguate garanzie, come previsto dalla normativa cogente. 5. POLITICA IN MATERIA DI CONSERVAZIONE DEI DATI La Società conserva nei propri sistemi i dati personali in una forma che consenta l’identificazione degli interessati secondo i seguenti criteri: · per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali sono trattate, qualora non diversamente previsto da obblighi normativi o contrattuali; · per ottemperare a specifici obblighi normativi o contrattuali; · qualora applicabile e legittimo, fino ad eventuale richiesta di cancellazione da parte dell’interessato. 6. DIRITTI DELL’INTERESSATO L’Interessato può far valere i propri diritti, riconosciuti dalla normativa cogente e in particolare dagli artt. da 15 a 22 del GDPR, quali: · Diritto di accesso: diritto di ottenere dal Titolare la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali e, in tal caso, di ottenere l’accesso ai dati personali e a ulteriori informazioni su origine, finalità, categorie di dati trattati, destinatari di comunicazione e/o trasferimento dei dati, ecc. · Diritto di rettifica: diritto di ottenere dal Titolare la rettifica dei dati personali inesatti senza ingiustificato ritardo, nonché l’integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa. · Diritto alla cancellazione: diritto di ottenere dal Titolare la cancellazione dei dati personali senza ingiustificato ritardo nel caso in cui: · i dati personali non siano più necessari rispetto alle finalità del trattamento; · il consenso su cui si basa il trattamento sia stato revocato e non sussista altro fondamento giuridico per il trattamento; · i dati personali siano stati trattati illecitamente; · i dati personali debbano essere cancellati per adempiere un obbligo legale. · Diritto di opposizione al trattamento: diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali che hanno come base giuridica un interesse legittimo del Titolare. · Diritto di limitazione di trattamento: diritto di ottenere dal Titolare la limitazione del trattamento, nei casi in cui sia contestata l’esattezza dei dati personali (per il periodo necessario al Titolare per verificare l’esattezza di tali dati personali), se il trattamento è illecito e l’Interessato si è opposto al trattamento, se i dati personali sono necessari all’Interessato per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria, se a seguito dell’opposizione al trattamento l’Interessato è in attesa della verifica circa la prevalenza o meno del legittimo interesse del Titolare. · Diritto di non essere sottoposto a decisioni automatizzate: diritto di ottenere dal Titolare di non essere sottoposto a decisioni basate unicamente sul trattamento automatizzato, inclusa la profilazione, che producano effetti giuridici che riguardino l’Interessato o che incidano significativamente sulla sua persona, salvo che tali decisioni siano necessarie per la conclusione o l’esecuzione di un contratto o si basino sul consenso prestato dall’Interessato. · Diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo: fatto salvo ogni altro ricorso amministrativo o giurisdizionale, l'Interessato che ritenga che il trattamento che lo riguarda violi il GDPR ha il diritto di proporre reclamo a un'autorità di controllo. Al fine dell’esercizio dei diritti previsti dal GDPR, l’Interessato potrà: (i) inoltrare le sue richieste al Titolare, collegandosi al https://teby.it/contatti/ o contattando il Servizio Consumatori al numero 3203433606 (Lun.-Ven. dalle 9.30 alle 15.30); (ii) o in alternativa contattare il Titolare al seguente indirizzo: Steinmann & Co sas Via Cappelletta 46 20857 Camparada (MB) indicando nell’oggetto “Privacy”.

Chiudi