Faq pannolini lavabili:
COME FUNZIONANO?

CARATTERISTICHE

LAVAGGIO E CURA

CURA E IGIENE

Caratteristiche
dei pannolini
lavabili Culla di Teby

Noi ti consigliamo di acquistare da 3 a 6 mutandine per taglia e da 12 a 18 parti assorbenti sempre per taglia. In base all’utilizzo che farai, avrai bisogno di più o meno mutandine  e assorbenti.

Guarda nei nostri kit, troverai tante soluzioni già composte per le diverse esigenze. Oppure componi un tuo personale kit!

Ricorda che anche utilizzare i lavabili solo nel weekend, fa bene alla pelle del tuo bambino e all’ambiente!

La manifattura dei pannolini lavabili Culla di Teby è 100% made in Italy, sono progettati, realizzati, controllati e distribuiti in Italia.
Produrre in Italia è stata una scelta, per prediligere la qualità del prodotto, del lavoro e dell’ambiente. Grazie alle severe norme qualitative vigenti nel nostro Paese e alla scelta di tessuti certificati sarete sempre certi di acquistare un prodotto sicuro per la pelle del vostro bimbo; saprete che gli artigiani italiani che hanno lavorato sono qualificati e competenti e che godono di condizioni lavorative che in altri Paesi non esistono neppure; inoltre i nostri pannolini dovranno compiere pochi kilometri per arrivare sul fasciatoio della vostra nursery, producendo così minor Co2 possibile.

Oeko Tex rappresenta un sistema di controllo internazionale che viene fatto sui tessuti per escludere sostanze tossiche e accertarsi che il prodotto salvaguardi la salute di chi lo indossa. I tessuti utilizzati per produrre i pannolini lavabili Teby sono nella classe 1, la più elevata per standard qualitativi perché pensata per prodotti tessili per bambini piccoli fino ai tre anni di vita.
La Certificazione GOTS è la certificazione dei prodotti tessili biologici e comprende un controllo su tutta la filiera dei tessuti, dalla produzione di cotone fino alla stampa, non dimenticando le condizioni dei lavoratori.

Abbiamo scelto di fare quattro taglie di mutandine per garantire una perfetta vestibilità del pannolino, per non avere pannolini troppo grandi sui neonati o troppo piccoli sui bimbi più grandi.

Le taglie vanno in base al peso del bimbo ma sono un’indicazione in base alla conformazione fisica.

PANNOLINI LAVABILI A CULLA:

  • Mutandina taglia Small 2,5 -5 kg, perfetta per i neonati, è un pannolino lavabile newborn.
  • Mutandina taglia Medium 5 – 11 kg, da usare per neonati che nascono già intorno ai 4 kg o per bambini tra i 3 ei 14 mesi circa.
  • Mutandina taglia Large 9 – 15 kg, da utilizzare tra i 10 e i 30 mesi circa, la maggior parte dei bambini arriverà allo spannolinamento con questa taglia.
  • Mutandina taglia XL 12 + kg

 

PANNOLINO FITTED TEBY

  • Fitted taglia 1 dai 2,5 ai 6 kg, perfetto per i neonati è un pannolino lavabile newborn.
  • Fitted taglia 2 dai 5 ai 14 kg, da usare per neonati dai 5 kg. E’ una taglia che normalmente porta fino allo spannolinamento
  • Fitted taglia 3 dai 13 kg in sù, da usare per bambini più grandi.

Il nostro consiglio è calcolare il percentile di crescita del vostro bambino e se dovesse essere superiore al 70° cambiare la taglia 2/3 kg prima del riferimento.

Qui potrai facilmente calcolare il percentile di crescita del tuo bimbo ( https://www.amicopediatra.it/come-fare-per/come-calcolare-i-percentili-di-crescita_sviluppo-fisico/ )

Gli assorbenti Swim e gli assorbenti usa e getta sono taglia unica.

Certo che sì! Potrai usare pannolini lavabili Culla di Teby fuori casa e in vacanza. Per le uscite quotidiane basterà prendere qualche assorbente lavabile per il cambio e quando sarà sporco riporlo nell’apposita wetbag. Al ritorno a casa sarà sufficiente buttarlo con gli altri assorbenti sporchi in attesa del lavaggio. Se invece preferisci, potrai usare i nostri assorbenti usa e getta, perfetti anche per quando andrai in vacanza senza la possibilità di fare il bucato!…e se vai al mare…non dimenticarti i nostri inserti Swim!

Fai scivolare all’interno della culla l’inserto assorbente, una volta inserito tira le estremità più corte per farlo “incastrare” perfettamente, poi con una mano schiaccialo sul fondo della culla e con l’altra tira verso l’alto le barriere del girocoscia. Fai una prova, se l’assorbente è correttamente inserito, alzando e scuotendo dolcemente il tutto non dovrà cadere.
Per inserire l’assorbente Swim nella mutandina small, ripiega un lato e adattalo alla misura della culla. L’assorbente usa e getta che è taglia unica, risulterà più compatto nella mutandina small e un po’ più morbido nelle medium, large e XL è giusto così.

Per agganciare la culla correttamente alla mutandina, ti basterà seguire il colore dei bottoni. Per sganciarla, ti consigliamo di prestare attenzione e di sganciare i bottoni prendendoli con cura tra i polpastrelli delle dita senza tirare il tessuto. Non afferrare e tirare direttamente il tessuto, potrebbe danneggiarsi.

Tutti i pannolini, sia usa e getta tradizionali che lavabili dovrebbero essere cambiati ogni 3 ore massimo. Con i pannolini lavabili Culla di Teby potrai cambiare il tuo bimbo ogni 2 – 4 ore. Non dovrai fare il doppio dei cambi, perché di media sono sufficienti solo 1-2 cambi in più al giorno. I neonati allattati al seno evacuano più di frequente ma, man mano che il tuo piccolo crescerà, avrai bisogno di cambiarlo meno di sovente.

Sono diverse le caratteristiche che rendono i pannolini Culla di Teby unici, tra queste ci sono:

  • Mutandine morbide e traspiranti perché in cotone.
  • Le quattro taglie permettono di utilizzarli veramente dalla nascita al vasino. (non saranno necessarie tutte le taglie, alcuni bambini infatti non utilizzeranno la prima taglia o l’ultima)
  • La parte in Pul è stata resa il più piccola possibile.
  • Il girocoscia e il girovita sono estremamente morbidi e adattabili ai movimenti.
  • Non ci sono bottoni a contatto con la pelle, nè elastici a contatto del girovita.
  • E’ un pannolino ibrido, ossia che si trasforma in base alle tue necessità.
  • La chiusura sulla schiena lascia il pancino libero.
  • Sono semplici da indossare perché non richiedono piegature particolari.
  • Facili da lavare e veloci da asciugare perché fatti con tessuti traspiranti.
  • Confezionati con tessuti certificati.
  • …E soprattutto… prodotti in Italia!

Lavaggio del pannolino
lavabile Teby

Se la mutandina esterna non è sporca potrai sganciare la Culla e sciacquarla con un po’ di acqua e sapone. Stessa procedura per la Cover del pannolino Fitted.
Tutti gli elementi del pannolino Teby sono lavabili a 40 ° C, le parti assorbenti vanno anche 60 ° C.
Infine, si prega di non utilizzare prodotti di pulizia e disinfettanti a base di alcool, solventi, sbiancanti o abrasivi (come candeggina, per esempio) e ammorbidenti perché possono danneggiare gravemente il pannolino Teby.
Preferite saponi ecologici, controllate sulla confezione del produttore la quantità corretta.
Per igienizzare e sbiancare potete usare il percarbonato sopra i 50° (attenzione ai colorati!)
Per ammorbidire è possibile utilizzare l’acido citrico.
Non consigliamo di utilizzare questi additivi per tutti i lavaggi, ma solo quando c’è una vera esigenza.
Consigliamo di lavare ogni 10 giorni circa le parti assorbenti a 60 gradi con percarbonato.
Se cerchi una GUIDA completa puoi leggere il nostro articolo di blog: “ come lavare i pannolini lavabili: le dieci regole” https://teby.it/come-lavare-i-pannolini-lavabili-dieci-regole/

I pannolini sporchi di pipì e i pannolini pretrattati, potrai riporli in un semplice contenitore in plastica con coperchio, ma ricorda di non chiuderlo ermeticamente. Ti consigliamo contenitori facili da pulire. Quando il contenitore è vuoto, lascialo aperto per prendere aria.

I pannolini Teby sono pensati per asciugare velocemente. La maniera più ecologica e sana per asciugare è sicuramente il sole e l’aria aperta. Quando però il tempo è brutto, potrai mettere nell’asciugatrice tutte le parti assorbenti e la mutandina esterna, scegliendo una temperatura non troppo elevata (ciclo dei delicati o sintetici). Ricordati però che la culla e la cover non vanno mai in asciugatrice! E se non c’è l’asciugatrice? Niente paura, stacca la culla e riponi gli assorbenti e le mutandine esterne vicino ad un calorifero ma non a contatto diretto.

  • Togli il grosso buttandolo nel gabinetto
  • con l’aiuto di un getto di acqua fredda (sempre la fredda per pretrattare!) risciacqua velocemente e strofina direttamente sopra l’assorbente una saponetta vegetale
  • riponi nel bidone porta pannolini fino al momento del bucato (consigliamo di lavarli ogni due giorni al massimo)
  • se hai bisogno di smacchiare o igienizzare usa il percarbonato sopra i 50°

No, potrai lavare tutto insieme, a patto di aver sgrossato bene la popò. Se preferisci, puoi fare un prelavaggio dei soli pannolini prima di inserire il resto della biancheria.
Così, ottimizzerai le tue lavatrici!

Di solito gli aloni si formano quando la pipì si asciuga, questo perché non vengono lavati spesso o perché non si pretratta quando c’è la popò. Ma se hai seguito tutti i nostri suggerimenti per il lavaggio, puoi provare questi rimedi sbiancanti:

Controlla di avere seguito le nostre istruzioni per il lavaggio e lo stoccaggio.
Ricorda che le urine di ogni bimbo hanno un odore particolare che cambia in base a quello che ha mangiato, al caldo o al freddo, a qualche farmaco che sta prendendo, ai denti che spuntano o addirittura ad un raffreddore in arrivo. Imparerai “a naso” a capire i cambiamenti! Se però dopo un accurato lavaggio persiste un cattivo odore, ti consigliamo di utilizzare questi stratagemmi:

  • Utilizza la giusta dose di sapone scritta dal produttore
  • Igienizza i pannolini lavando 3 volte a 60 gradi con percarbonato le parti assorbenti senza sapone
  • Non utilizzare lavaggi eco ( le macchine moderne immettono troppa poca acqua con questi lavaggi)
  • Cerca di asciugare al sole
  • Se usi l’asciugatrice, quando il ciclo e finito scarica subito il bucato e lascialo all’aria aperta ancora per qualche ora

Con i pannolini lavabili può capitare di avere piccole perdite occasionali ma se il pannolino era correttamente posizionato, come da nostre istruzioni, si è cambiato il bimbo da poco tempo e si è scelto l’assorbente corretto, bisogna fare questi controlli:

  • Controlla che le parti in PUL non siano danneggiate.
  • Controlla che gli assorbenti assorbano bene facendo la prova della perla. Fai scorrere un filo d’acqua sull’assorbente, ne basta poca. Se l’acqua non penetra nei tessuti ma forma delle perle sulla superficie, allora il pannolino si è cerato e ha perso potere assorbente. Questo può accadere per diverse ragioni, uso di creme, ammorbidente, troppo sapone o acqua troppo dura. Niente paura, potrete “riattivare” i vostri assorbenti facendo uno strippaggio ( 3 lavaggi a 60 gradi senza sapone)

 

Se hai già fatto queste cose:

  • Diminuisci il tempo di cambio
  • Aumenta gli strati assorbenti o combina insieme tessuti differenti

Ricordati di chiudere sempre i velcri quando lavi i tuoi pannolini e di tanto in tanto, con l’aiuto di un pettine, pulisci il velcro da eventuali pelucchi.

Igiene del pannolino
lavabile

In casi d’infezioni e di cacca liquida (dovuta ad una forma di dissenteria, non perché il bimbo viene allattato al seno, per cui è naturale che la popò sia liquida) noi ti consigliamo, per quei pochi giorni, di utilizzare le nostre mutandine con all’interno gli inserti Culla di Teby usa e getta e di igienizzare le parti assorbenti, come spiegato qui sotto.

Se volete igienizzare i vostri pannolini lavabili, prendete tutte le parti assorbenti e fate una di queste operazioni (non tutte insieme!):

  • Lava sopra i 60 gradi con percarbonato
  • Gli inserti assorbenti possono essere lavati fino a 95 gradi


NB TUTTE QUESTE OPERAZIONI DEVONO ESSERE FATTE SOLO ED ESCLUSIVAMENTE AGLI ASSORBENTI E MAI A MUTANDINE E CULLE. QUESTE OPERAZIONI POSSONO AUMENTARE L’INVECCHIAMENTO PRECOCE DEI TESSUTI, si sconsiglia di farle di frequente.

Vedrai che utilizzando i pannolini lavabili ci saranno molti meno eritemi. Ma a volte potrà capitare di dover utilizzare delle creme, in questo caso usa la velina raccogli feci e lava accuratamente la parte “incremata” con il sapone del bucato. Il sapone porterà via la parte oleosa. Poi procedi con un lavaggio a 60 gradi.

Se il tuo bimbo ha il sederino arrossato è meglio utilizzare i pannolini lavabili perché il tessuto è la miglior cosa da mettere a contatto della pelle del tuo piccolo. Ogni pelle “gradisce” tessuti differenti E’ per questo, che nello stesso inserto assorbente Teby hai la doppia scelta tra la microspugna di bambù che è un tessuto naturale e il micropile che fa l’effetto asciutto. Inoltre cambiare spesso il pannolino diminuisce notevolmente i problemi di dermatite.
Se hai ancora dubbi puoi approfondire leggendo il nostro articolo “ eritema da pannolino precauzioni e rimedi” https://teby.it/eritema-da-pannolino-precauzioni-rimedi-della-nonna/

Nelle mutandine lavabili Culla di Teby, la pelle del tuo bambino è toccata da un morbido jersey in cotone, dalla parte di tessuto del PUL e da delle soffici barrierine. Negli inserti lavabili il tuo bimbo sarà a contatto con microspugna di bamboo o con micropile, o con canapa e cotone, tutti i tessuti sono certificati Oeko tex standard 100 classe I.

Per qualsiasi domanda relativa ai prodotti Culla di Teby o richiesta riguardo a forniture e spedizioni, contattaci!