Prodotti per l’igiene femminile Teby Pink:
DOMANDE E RISPOSTE

ASSORBENTI
LAVABILI

COPPETTA
MESTRUALE

MUTANDA
MESTRUALE

Coppetta Mestruale
Teby Cup

Taglia 1 indicata per donne fino ai 30 anni, che non hanno avuto parti vaginali, per chi è molto sportiva e ha una muscolatura pelvica tonica.

Taglia 2, consigliata per chi ha più di 30 anni o ha avuto almeno un parto vaginale.

Tonica è indicate per chi fa molto sport o ha un pavimento pelvico molto forte.

Morbida è per chi fa una vita più sedentaria ed è più sensibile.

Puoi indossare la tua Teby Cup fino a 8 – 12 ore se il tuo flusso lo permette.
Le prime volte che la usi, svuotala ogni 3- 4 ore per capire com’è il tuo flusso.

La coppetta mestruale funziona davvero bene con le donne che hanno flussi forti. Teby Cup contiene il sangue di circa 3 tamponi XL. Le prime volte che la usi, svuotala ogni 3- 4 ore per capire com’è il tuo flusso.

Assolutamente sì. La pipì non va mai a contatto con le coppetta, a differenza degli assorbenti interni che hanno il filo che si può bagnare.

Il sangue viene raccolto nella coppetta e non torna mai nell’utero, neanche se sei sdraiata.

Sì, se sei vergine puoi usare tranquillamente la Teby Cup. Forse, farai un pochino più fatica, perchè la muscolatura delle ragazze giovano è molto tonica e quindi potrai avere bisogno di qualche respiro in più per rilassare i muscoli. Provala in un momento in cui sei tranquilla e se non te la senti, aspetta il tempo necessario e riprova con calma.
Temi che la coppetta possa bucare l’imene e perdere la verginità?
“Ad oggi, sappiamo che l’imene potrebbe essere completamente assente e che, se presente, non è comunque un indicatore di verginità. Per di più, diversi studiosi dubitano che la sua rottura e il sanguinamento a seguito del primo rapporto sessuale sia un fenomeno così comune”
Fonte: Wikipedia, per leggere tutto l’articolo e approfondire, clicca qui (https://it.wikipedia.org/wiki/Imene_(anatomia)

Puoi fare tutti gli sport che vuoi, il bello della coppetta è proprio quello che ti permette di essere totalmente libera. Negli sport d’acqua è decisamente migliore degli assorbenti interni che tendono a gonfiarsi con l’acqua che può entrare nel canale vaginale.

No, il canale vaginale ha una fine oltre al quale la coppetta non può andare. Se per caso è scivolata un po’ più in alto nel canale vaginale, non preoccuparti. Cerca di rilassare i muscoli ( se sono contratti puoi fare fatica ad estrarla ) fai dei respire profondi con la pancia e mentre inspiri e gonfi la pancia fai dei movimenti con i muscoli pelvici come se dovessi fare uscire la pipì. Fai questi movimenti ritmicamente per un pò di volte, così da fare scendere la coppetta dolcemente. Poi afferra il gambo, pizzica l’estremità e falla uscire. Dopo la note, attendi un’ora circa prima di cambiarti, perchè nella notte potrebbe salire un pò di più nel canale vaginale.

Dipende dalla gravità del prolasso, ti consigliamo di chiedere al tuo ginecologo o alla tua ostetrica.

Sì la puoi utilizzare, potresti avere bisogno di un pò più di tempo per capire come posizionarla correttamente. Ti consigliamo di utilizzare delle mutande mestruali o degli assorbenti lavabili in abbinata per le prime volte.
Chi ha l’utero retroverso potrebbe sentire una leggera pressione quando deve evacuare, in quel caso ti consigliamo di togliere la coppetta prima di andare di corpo.

No, devi togliere la coppetta prima di avere rapporti sessuali con penetrazione. La coppetta non è un contraccettivo e neanche le mestruazioni lo sono! Proteggiti da gravidanze indesiderate e malattie sessualmente trasmissibili.

Come usare la Coppetta
Mestruale Teby Cup Teby Cup

  • Ad inizio ciclo igienizza la tua coppetta mestruale, facendola bollire per 5-8 minuti
  • Piega la tua Teby Cup come preferisci. Puoi fare una piegatura a C o a tulipano.
  • Mettiti comoda e inserisci la coppetta. Puoi farlo seduta sul bidet o gabinetto oppure in piedi sollevando una gamba.
  • Dopo 4/12 ore svuotala, lavala con acqua e sapone e riutilizzala!

Possono esserci diversi motivi per cui si verificano delle perdite con la coppetta mestruale.

  • La coppetta potrebbe non essersi aperta correttamente. Contrai e rilassa la muscolatura pelvica oppure pizzica la base della coppetta e falla leggermente ruotare.
  • Se trovi piccole macchie potrebbe essere che il canale vaginale non sia pulito. Dopo che hai inserito la coppetta puoi pulire con un dito bagnato il canale vaginale.
  • La coppetta è stata inserita troppo in alto e ha incappucciato la cervice, la prossima volta posizionala più in basso.
  • La maggior parte delle donne deve posizionare la coppetta con un angolo di 45 gradi circa verso la schiena.
  • I fori sono ostruiti, basterà pulirli con dell’acqua e un ago sterilizzato.
  • Alcune donne con l’utero retroflesso potranno avere sempre piccole perdite, ma potranno comunque utilizzare comodamente la coppetta aggiungendo le mutande mestruali o un salvaslip.

Se la coppetta ti crea fastidio e senti pressione, potrebbero essere uno di questi motivi:

  • la coppetta non si è aperta correttamente
  • è stata inserita troppo in alto e crea pressione contro la cervice, in questo caso il fastidio è immediato, basterà toglierla e posizionarla più in basso.
  • se senti pizzicare tra le labbra con tutta probabilità devi tagliare il gambo.
  • le donne con utero retroverso, se soffrono di costipazione, potrebbero sentire una maggiore pressione a causa della coppetta.
  • Fai attenzione alla taglia corretta, se hai una corporatura particolarmente minuta, anche se hai avuto parto vaginale, forse hai comunque bisogno della coppetta taglia 1.

Potrebbero comunque volerci qualche ciclo mestruale per abituarti totalmente alla coppetta. In questo caso ti consigliamo di utilizzarla solo quando sei tranquilla e serena, man mano che farai esperienza sarai capace di metterla in tutte le situazioni della giornata e della notte.

Se la tua coppetta ha difficoltà ad aprirsi prova questi trucchi:

  • quando le inserisci rilassa la muscolatura addominale.
  • la piegatura a tulipano è quella che si apre più facilmente
  • quando pieghi la coppetta metti la parte convessa cioè quella che fa la gobba verso l’osso pubico e la parte con la piega verso la schiena. Con questo trucco la coppetta scivolerà all’interno del canale vaginale più facilmente e non avrà problemi ad aprirsi.
  • puoi anche lubrificare la coppetta mestruale con un po’ di acqua o un apposito lubrificante a base d’acqua.

Se hai appena avuto un parto ho un aborto ti consigliamo di attendere almeno sei mesi prima di utilizzare la coppetta. Se avevi già una coppetta, ti consigliamo di provare la tua vecchia coppetta e vedere se ti va ancora bene, perché il corpo si modifica e forse avrai bisogno di una coppetta più grande o più morbida.

Regole igieniche della
coppetta Mestruale
Teby Cup

  • Dopo che l’hai tolta, svuota il sangue nel wc e lava con acqua corrente e sapone.
  • Sciacqua bene per evitare che i residui di sapone possano darti fastidio.
  • Non è necessario sterilizzarla ad ogni cambio.
  • Pulisci i buchi se vedi che sono otturati.

Per sterilizzarla basta farla bollire in un pentolino d’acqua per 5-8 minuti.

Se sei in un bagno pubblico, puoi sciacquarla con dell’acqua in bottiglietta oppure la reinserisci dopo averla svuotata e appena sarai a casa la laverai come di solito.

Se la tua coppetta ha un cattivo odore potrebbe essere causato da queste cose:

  • non è stata lavata correttamente.
  • hai tenuto troppo la coppetta oltre le ore consigliate
  • hai utilizzato acqua calda per sciacquarla. L’acqua calda tende a fissare le macchie e gli odori, per questo ti consigliamo di sciacquarla con acqua fredda e un sapone intimo e poi solo successivamente farla bollire in acqua.
  • se continua a sentirsi l’odore puoi utilizzare una soluzione sterilizzante come il Milton. Dopo avere seguito le indicazioni del produttore, sciacqua abbondantemente con acqua e sapone e poi fai bollire per 3-5 minuti in modo da togliere qualsiasi residuo soluzione.
  • se nessuna di queste soluzioni funziona è giunto il momento di cambiare la tua coppetta. A volte le coppette vecchie possono dare questi problemi.

In questo caso ti consigliamo di contattare il tuo ginecologo o la tua ostetrica di fiducia per verificare di poter utilizzare correttamente la coppetta mestruale in abbinata a quei dispositivi di contraccezione.

La Teby Cup è fatta in silicone medicale platinico certificato.

Teby Cup è interamente prodotta in Italia

La coppetta mestruale Teby Cup, se correttamente utilizzata lavata e igienizzata può durare anche fino a 10 anni. Importante sterilizzarla ad ogni fine ciclo, aspettare che si asciughi e riporla nel sacchetto di cotone. Se la tua coppetta inizia a diventare appiccicosa, si formano delle crepe o ha uno strano odore è giunto il momento di cambiarla.

Mutande mestruali
assorbenti Teby Pink

Le mutande assorbenti Teby Pink possono essere utilizzate nei giorni prima del ciclo, durante il ciclo, per piccole perdite urinarie, e in gravidanza. Possono essere utilizzate dalla prima mestruazione alla terza età.

  • Scegli la taglia più corretta per il tuo corpo.
  • Inserisci uno o più inserti assorbenti all’interno della tasca per cambiare la capacità assorbente della mutandina in base al tuo flusso

No, le mutande mestruali Teby Pink si adattano a tutti i tipi di flussi mestruali, perché sarai tu a scegliere di quanti strati assorbenti avrai bisogno.

 Il kit delle mutande assorbenti Teby Pink è fatto da uno slip con tasca + 2 inserti assorbenti e una paletta di inserimento.

  • Il cambio delle mutande assorbenti così come degli assorbenti esterni o della coppetta mestruale, varia in base al tuo flusso o alle tue perdite urinarie. Se sei già abituata a degli assorbenti lavabili il cambio è abbastanza simile.
  • Se hai un flusso molto abbondante ti consigliamo di abbinare la coppetta mestruale.
  • Se hai un flusso scarso saranno perfette.
  • Un calcolo preciso è difficile da definire se non si sa esattamente che tipo di flusso si ha.
  • Noi ti consigliamo di iniziare con due o tre mutande assorbenti.
  • Se sei fuori casa e non puoi lavarle, metti la mutanda mestruale sporca all’interno di una wetbag, quando tornerai a casa basterà sciacquarla e metterla a lavare.
  • Quando ti cambi, se hai dell’acqua corrente, sciacqua le mutande con acqua fredda e una passata veloce di sapone (anche quello delle mani va benissimo!)
  • Lascia in ammollo in acqua fredda (un trucco infallibile per eliminare le macchie di sangue! Ma attenzione a cambiare l’acqua di tanto in tanto)
  • Lava ogni 48 ore al massimo in lavatrice a 40° / 50° o a mano se preferisci.
  • Grazie agli strati assorbenti che si staccano, le mutande mestruali Teby Pink, si lavano e si igienizzano più facilmente perché l’acqua circola meglio tra tutti gli strati di tessuto.
  • Asciuga all’aria aperta o sopra il termosifone… ma mai a contatto con fonti di calore!
  • Se vuoi igienizzarle utilizza il percarbonato.

 Il sangue o le perdite urinarie vengono assorbite grazie agli strati assorbenti che tu metterai all’interno della tasca.

Le mutande mestruali Teby Pink hanno una doppia possibilità di tessuto a contatto con la pelle, puoi scegliere tra:

  • coolmax: tessuto tecnico assorbente e traspirante che ti fa sentire asciutta.
  • cotone: morbido e naturale per sentirti sempre fresca.

Abbiamo scelto di depositare il brevetto perché le nostre mutande mestruali sono speciali rispetto alle mutande in commercio. Da donne non ci piaceva dover acquistare diverse mutande in base al flusso. Questo perché tutte le donne hanno giorni di flusso scarso e giorni di flusso più abbondante. Chi più, chi meno, ha sempre delle oscillazioni. Abbiamo così deciso di creare una mutanda che si adatti a tutti i giorni delle mestruazioni di una donna.

 Sì, le mutande assorbenti sono perfette per le piccole perdite urinarie.

Sì, le mutande assorbenti sono molto comode anche nel post partum, ti consigliamo di scegliere quelle in cotone, davvero fresche e delicate sulla pelle.

Le mutande mestruali Teby Pink se correttamente lavate possono durare anni e anni di ciclo. Ricordati che quando le tue mutande assorbenti non lavoreranno più perfettamente, potrai comunque continuare ad utilizzarle come delle mutande normali.

Le nostre mutande come tutti i nostri prodotti tessili, sono prodotte interamente dai nostri artigiani in Italia a pochi chilometri dalla nostra sede. La nostra produzione è interamente italiana, nessuna parte della lavorazione viene fatta altrove.

Le mutande sono fatte con tessuti certificati Oeko Tex Standard 100 Classe 1 per garantire la massima sicurezza della tua pelle, inoltre produrre in Italia significa pagare correttamente il lavoro.
Anche se la spesa iniziale ti sembra alta, riuscirai comunque a risparmiare tanti soldi, perché non dovrai più continuare a comprare e buttare assorbenti ad ogni mestruazione.

Assorbenti lavabili
Teby Pink

Gli assorbenti lavabili hanno la forma di normali assorbenti igienici, ma sono assorbenti di tessuto, ossia fatti da diversi strati di stoffe che permettono di assorbire il flusso delle mestruazioni. Uno speciale strato impermeabile interno, eviterà le macchie.

  • Cotone sono in assoluto i più naturali e traspiranti per la pelle!
  • Micropile: danno un piacevole effetto asciutto e molto facili da pulire.
  • si possono usare durante tutte le mestruazioni
  • sono molto comodi nei giorni prima del ciclo, di notte, per non avere la paura di macchiare il letto
  • il modello salvaslip è perfetto anche nei giorni di ovulazione dove molte donne hanno perdite fastidiose
  • gli assorbenti lavabili si possono usare anche con la coppetta mestruale
  • si possono utilizzare i lavabili per l’incontinenza leggera
  • ottimi nel post parto perché davvero più morbidi

Dipende da quanto li vorrai utilizzare:

  • se li vuoi usare al posto degli usa e getta allora calcola quanti usa e getta solitamente utilizzi al giorno, e poi moltiplica per 3. Così avrai una scorta sufficiente che ti permette di lavarli ed asciugarli.
  • Se li vuoi alternare agli usa e getta ti consiglio di prenderne da 3 a 6 pezzi
  • Se li userai con gli assorbenti interni o la coppetta, allora ti consiglio di prendere solo salvaslip e regular, da 2 a 4 pezzi
  • Se li vuoi usare solo nei giorni che precedono le mestruazioni, scegli il modello notte o post parto, saranno sufficienti 2 pezzi

Quando togli l’assorbente, dai una sgrossata con acqua fredda e un po’ di sapone neutro, poi lascia in ammollo in acqua fredda (da 2 ore a 2 giorni al massimo) poi procedi con un normale lavaggio a 40/50 gradi ed un po’ di sapone eco.
Se hai bisogno di igienizzarli utilizza il percarbonato.

Se correttamente lavati possono durare per diversi anni. Sconsigliamo l’utilizzo di candeggina.

Il trucco per non fare fissare la macchia è mantenere gli assorbenti umidi. Basterà metterli nell’apposita wet bag. Al ritorno a casa si potranno lavare come al solito.
rsi anni. Sconsigliamo l’utilizzo di candeggina.

Anche gli assorbenti lavabili Teby Pink sono prodotti in Italia a mano da artigiani qualificati. Piccole differenze nel prodotto sono specifiche del prodotto artigianale.

Come funzionano i resi
e i cambi?

1 Se ti è arrivato un prodotto errato o danneggiato, non ti preoccupare, lo sostituiremo immediatamente a nostre spese.

2 Quando acquisti le mutande mestruali ti consigliamo di controllare bene la nostra guida alle taglie, e prendere le misure del tuo corpo. Calcola che durante il ciclo si è sempre un pochino più gonfie. Quindi se sei indecisa tra una taglia piccola è una un po’ più grande, scegli quella un pochino più grande che sarà sicuramente più confortevole in quei giorni speciali.

3 Se comunque hai sbagliato taglia, non ti preoccupare possiamo sostituirla, ma ricorda che non devi per nessun motivo utilizzare o lavare il prodotto, perché altrimenti non potremo ritirarlo. Queste regole valgono innanzitutto per questioni igieniche e siamo certi che tu le possa capire.

4 Nessun prodotto igienico ( mutande, assorbenti, coppette) può essere provato e cambiato per motivi igienico sanitari.

5 Se vuoi fare un reso il prodotto deve tornare all'interno della sua confezione, integra di cartellini e protezione.

6 Se dovessero esserci segni di usura non potremo cambiarlo e le spese di spedizione sia di andata che di ritorno saranno a carico del cliente.

Per qualsiasi dubbio su cosa acquistare, come utilizzarlo, o fare un reso, consulta la nostra sezione contatti!