FAQ - Domande Frequenti


FAQ - Tutto quello che vuoi sapere sui Pannolini Culla di Teby

pannolino teby

CARATTERISTICHE

vector_COMESilavano

LAVAGGIO E CURA

teby vector

CURA E IGIENE

FAQ - Caratteristiche del pannolino


FAQ - Il pannolino Lavabile Culla di Teby

1. Quanti pannolini lavabili Culla di Teby servono?

Noi ti consigliamo di acquistare da 3 a 6 mutandine per taglia e da 12 a 18 inserti assorbenti sempre per taglia. In base all’utilizzo che farai, avrai bisogno di più o meno mutandine  e assorbenti.
Se deciderai di utilizzare i pannolini lavabili Culla di Teby tutti i giorni dalla nascita del tuo bimbo sino al momento del vasino, ti serviranno:

  • Mutandine: 6 small + 5 medium + 4 large
  • Assorbenti: 18 small + 18 large

Guarda nei nostri kit, troverai anche una soluzione per l’utilizzo partime. Oppure componi un tuo personale kit!
Ricorda che anche utilizzare i lavabili solo nel weekend fa bene alla pelle del tuo bambino e all’ambiente!

2. Dove sono prodotti i pannolini Culla di Teby?

La manifattura dei pannolini Teby è 100% made in Italy, sono progettati, realizzati, controllati e distribuiti in Italia.

Produrre in Italia è stata una scelta, per prediligere la qualità del prodotto, del lavoro e dell’ambiente. Grazie alle severe norme qualitative vigenti nel nostro paese e alla scelta di tessuti certificati sarete sempre certi di acquistare un prodotto sicuro per la pelle del vostro bimbo; saprete che gli artigiani italiani che hanno lavorato sono qualificati e competenti e che godono di condizioni lavorative che in altri paesi non esistono neppure; inoltre i nostri pannolini dovranno compiere pochi kilometri per arrivare sul fasciatoio della vostra nursery, producendo così minor Co2 possibile.

3. Cosa vuol dire garanzia dei tessuti Oeko tex standard 100?

Oeko tex rappresenta un sistema di controllo internazionale che viene fatto sui tessuti per escludere sostanze tossiche e accertarsi che il prodotto salvaguardi la salute di chi lo indossa. I tessuti utilizzati per produrre i pannolini Teby sono nella classe 1, la più elevata per standard qualitativi perché pensata per prodotti tessili per bambini piccoli fino ai tre anni di vita.

4. Quante taglie di mutandine hanno i pannolini lavabili Culla di Teby?

Abbiamo scelto di fare quattro taglie di mutandine per garantire una perfetta vestibilità del pannolino, per non avere pannolini troppo grandi sui neonati o troppo piccoli sui bimbi più grandi.
Le taglie vanno in base al peso del bimbo.

  • Mutandina taglia Small 2,5 -5,5 kg, perfetta per i neonati è un pannolino lavabili nweborn.
  • Mutandina taglia Medium 5 – 11 kg, da usare per neonati che nascono già intorno ai 4 kg o per bambini tra i 3 ei 14 mesi circa.
  • Mutandina taglia Large 9 – 15 kg, da utilizzare tra i 10 ei 30 mesi circa, la maggior parte dei bambini arriverà allo spannolinamento con questa taglia.
  • Mutandina taglia XL 12 + kg, da utilizzare per bambini che sopra l’anno d’età sono oltre l’80° percentile o che dopo i 24-30 mesi hanno necessità di utilizzare il pannolino lavabile.

Le taglie divise in kg sono indicative, ogni mamma conosce perfettamente la corporatura specifica del proprio bambino.

5. Come vestono le mutandine dei pannolini Culla di Teby?

Le mutandine Culla di Teby sono state studiate per essere molto morbide e adattabili alle diverse corporature dei bimbi. Le taglie divise a kg ti aiuteranno a scegliere, ma ogni mamma conosce perfettamente la corporatura del suo bimbo e può immaginare che per i più alti e magri le mutandine saranno più abbondanti, mentre per i più paffuti, forse sarà necessaria una taglia più morbida.

6. Quali sono le taglie degli inserti Culla di Teby?

I nostri assorbenti lavabili hanno due taglie: Small per le mutandine Small e Large per le mutandine Medium, Large e XL.
Gli assorbenti Swim e gli assorbenti usa e getta sono taglia unica.

7. Posso usare i pannolini lavabili fuori casa e in vacanza?

Certo che sì! Potrai usare pannolini lavabili Culla di Teby fuori casa e in vacanza. Per le uscite quotidiane basterà prendere qualche assorbente lavabile per il cambio e quando sarà sporco riporlo nell’apposita wetbag, al ritorno a casa sarà sufficiente buttarlo con gli altri assorbenti sporchi in attesa del lavaggio. Se invece preferisci, potrai usare i nostri assorbenti usa e getta, perfetti anche per quando andrai in vacanza senza la possibilità di fare il bucato!…e se vai al mare…non dimenticarti i nostri inserti Swim!

8. Come devo inserire gli inserti assorbenti Teby nella culla?

Fai scivolare all’interno della culla l’inserto assorbente, una volta inserito tira le estremità più corte per farlo “incastrare” perfettamente, poi con una mano schiaccialo sul fondo della culla e con l’altra tira verso l’alto le barriere del girocoscia. Fai una prova, se l’assorbente è correttamente inserito, alzando e scuotendo dolcemente il tutto non dovrà cadere.
Per inserire l’assorbente Swim nella mutandina small, ripiega un lato e adattalo alla misura della culla. L’assorbente usa e getta che è taglia unica, risulterà più compatto nella mutandina small e un po’ più morbido nelle medium, large e XL è giusto così.

9. Come devo agganciare e sganciare la culla?

Per agganciare la culla correttamente alla mutandina, ti basterà seguire il colore dei bottoni. Per sganciarla, ti consigliamo di prestare attenzione e di sganciare i bottoni prendendoli con cura tra i polpastrelli delle dita senza tirare il tessuto. Non afferrare e tirare direttamente il tessuto,  potrebbe danneggiarsi.

10. Ogni quanto devo cambiare il pannolino? Dovrò fare molti più cambi rispetto ad un normale usa e getta?

Tutti i pannolini, sia usa e getta tradizionali che lavabili dovrebbero essere cambiati ogni 3 ore circa. Con i pannolini lavabili Culla di Teby potrai cambiare il tuo bimbo ogni 2 – 4 ore. Non dovrai fare il doppio dei cambi, perché di media sono sufficienti solo 1-2 cambi in più al giorno. I neonati allattati al seno evacuano più di frequente ma, man mano che il tuo piccolo crescerà, avrai bisogno di cambiarlo meno di sovente.

11. I pannolini Culla di Teby che differenze hanno dagli altri pannolini in commercio?

Sono diverse le caratteristiche che rendono i pannolini Culla di Teby unici, tra queste ci sono:

  • Mutandine morbide e traspiranti perché in cotone.
  • Le quattro taglie permettono di utilizzarli veramente dalla nascita al vasino. (non saranno necessarie tutte le taglie, alcuni bambini infatti non utilizzaranno la prima taglia o l’ultima)
  • La parte in Pul è stata resa il più piccola possibile.
  • Il girocoscia e il girovita sono estremamente morbidi e adattabili ai movimenti.
  • Non ci sono bottoni a contatto con la pelle, nè elastici a contatto del girovita.
  • E’ un pannolino ibrido, ossia che si trasforma in base alle tue necessità.
  • La chiusura sulla schiena lascia il pancino libero.
  • Sono semplici da indossare perché non richiedono piegature particolari.
  • Facili da lavare e veloci da asciugare perché fatti con tessuti traspiranti.
  • Confezionati con tessuti certificati.
  • …E soprattutto… prodotti in Italia!

12. Come devo lavare i pannolini lavabili Culla di Teby?

Se la mutandina esterna non è sporca potrai sganciare la Culla e sciacquarla con un po’ di acqua e sapone.
Tutti gli elementi del pannolino Teby sono lavabili a 40 ° C nel ciclo dei sintetici (perchè più delicato al cotone), l’assorbente lavabile a 60 ° C, ma sappi che il lavaggio a 40° è sufficiente.
Infine, si prega di non utilizzare prodotti di pulizia e disinfettanti a base di alcool, solventi, sbiancanti o abrasivi (come candeggina, per esempio) e ammorbidente possono danneggiare gravemente il pannolino Teby, in particolar modo la Culla. Centrifugare al massimo a 1000 giri.
Preferite saponi ecologici, controllate sulla confezione del produttore la quantità corretta. Se vorrete potrete utilizzare di tanto in tanto un cucchiaio di bicarbonato per aumentare il potere lavante del vostro sapone, per sbiancare solo gli assorbenti vi consigliamo di utilizzare il percarbonato. Ogni mese eseguite un lavaggio dei soli assorbenti a 60°.

13. Dove posso conservare i pannolini sporchi prima di lavarli?

I pannolini sporchi di pipì e i pannolini pretrattati, potrai riporli in un semplice contenitore in plastica con coperchio, ma ricorda di non chiuderlo ermeticamente. Ti consigliamo la plastica per facilitare la pulizia, che dovrà essere fatta ogni volta che svuoterai il contenuto. Un ottimo rimedio per eliminare gli odori è preparare uno spruzzino con una soluzione di acqua, bicarbonato e aceto bianco (si formerà una piccola reazione effervescente), spruzza la soluzione sulle pareti della tua pattumiera, lascia agire e dopo un’ora sciacqua con acqua. Quando il contenitore è vuoto, lascialo aperto per prendere aria.

14. Come posso asciugare i Pannolini Culla di Teby?

I pannolini Teby sono pensati per asciugare velocemente. La maniera più ecologica e sana per asciugare è sicuramente il sole e l’aria aperta. Quando però il tempo è brutto, potrai mettere nell’asciugatrice gli assorbenti e la mutandina esterna ad una temperatura non troppo elevata (ciclo dei delicati o sintetici). Ricordati però di sganciare sempre la culla, perché lei non va in asciugatrice! E se non c’è l’asciugatrice? Niente paura, stacca la culla e riponi gli assorbenti e le mutandine esterne vicino ad un calorifero. Se riesci a stenderle appese sopra al termosifone…il gioco è fatto! Si asciugheranno davvero in fretta e non dovrai neanche accendere l’asciugatrice!

15. Come devo lavare i pannolini lavabili Teby in caso di popò?

Se il tuo piccolo ti ha fatto la popò, togli il grosso buttandolo nel gabinetto poi con l’aiuto di un getto di acqua fredda (sempre la fredda per pretrattare!) risciacqua velocemente e strofina direttamente sopra l’assorbente una saponetta di Marsiglia, riponi nel bidone porta pannolini fino al momento del bucato (consigliamo di lavarli ogni due giorni al massimo). Noi ti consigliamo di acquistare saponette di pura Marsiglia, optando per le marche che si trovano nei supermercati biologici.

16. Devo lavare i pannolini lavabili Culla di Teby separati dal resto della biancheria?

No, potrai lavare tutto insieme, a patto di aver sgrossato bene la popò. Così, ottimizzerai le tue lavatrici!

17. I miei inserti assorbenti hanno degli aloni come posso eliminarli?

Di solito gli aloni si formano quando la pipì si asciuga, questo perché non vengono lavati spesso o perché non si pretratta quando c’è la popò. Ma se hai seguito tutti i nostri suggerimenti per il lavaggio, puoi provare questi rimedi:
Utilizza il percarbonato quando lavi solo gli assorbenti oppure, in una bacinella piena di acqua fredda metti un po’ di soluzione di Amuchina, quella che utilizzi per sterilizzare i ciucci e immergi gli assorbenti (non fare questa operazione con la culla e la mutandina esterna) per un paio d’ore e poi lava in lavatrice come di consueto, oppure utilizza un po’ di candeggina delicata. Ricorda però che l’utilizzo della candeggina e dell’Amuchina causano un invecchiamento precoce dei tessuti, quindi compi queste operazioni poche volte.

18. I miei pannolini hanno uno strano odore, non mi sembrano puliti.

Controlla di avere seguito le nostre istruzioni per il lavaggio e lo stoccaggio.
Ricorda che le urine di ogni bimbo hanno un odore particolare che cambia in base a quello che ha mangiato, al caldo o al freddo, a qualche farmaco che sta prendendo, ai denti che spuntano o addirittura ad un raffreddore in arrivo. Imparerai “a naso” a capire i cambiamenti! Se però dopo un accurato lavaggio persiste un cattivo odore, ti consigliamo di utilizzare questi stratagemmi:
Controlla di utilizzare abbastanza sapone. Aggiungi un cucchiaio di bicarbonato nel cestello della lavatrice, o usa del percarbonato che oltre a sbiancare ridona ossigeno ai tessuti. Fai un risciacquo intensivo. Stendi sempre all’aperto sotto il sole o almeno, dove ci sia un bel ricircolo d’aria. Se asciughi con l’asciugatrice, quando il ciclo e finito scarica subito il bucato e lascialo all’aria aperta ancora per qualche ora. Se questo non è sufficiente prova ad igienizzare i tuoi pannolini, vedi la sezione qui sotto.

19. Mi sembra che il mio pannolino Culla di Teby perda troppo spesso, cosa devo fare?

Con i pannolini lavabili può capitare di avere piccole perdite occasionali ma se il pannolino era correttamente posizionato, come da nostre istruzioni, si è cambiato il bimbo da poco tempo e si è scelto l’assorbente corretto, bisogna controllare che la culla non sia danneggiata con eventuali abrasioni del tessuto interno, in quel caso sarà sufficiente sostituirla.
Se invece il problema non dovesse essere la culla, allora bisogna controllare l’assorbenza degli inserti.
Una verifica molto facile consiste nel far scorrere un filo d’acqua sull’assorbente, ne basta poca. Se l’acqua non penetra nei tessuti ma forma delle perle sulla superficie, allora il pannolino si è cerato e ha perso potere assorbente. Questo può accadere per diverse ragioni, uso di creme, ammorbidente, troppo sapone o acqua troppo dura. Niente paura, potrete “riattivare” i vostri assorbenti seguendo queste istruzioni:
Fate un ciclo a 60° con poco sapone e poi altri due senza sapone.
Se l’acqua di casa vostra è particolarmente dura, potrete utilizzare un bicchiere di aceto bianco nel cestello della lavatrice, o se ne avete la possibilità mettere un addolcitore, che vi permetterà tra le altre cose di utilizzare molto meno sapone e di avere capi sempre morbidi!
Un altro accorgimento è posizionare il pannolino leggermente verso l’ombelico per i maschietti (comprendo così il pisellino) e verso la schiena per le femmine…ricordatevi sempre di tirare fuori le barrierine interne.

20. Il tessuto attorno alla vita si è arricciato, è normale?

E’ normale una leggera arricciatura del tessuto intorno alla vita, vedrai che indossandolo sul tuo bimbo le pieghe si distenderanno.

21. Il velcro non attacca più bene, cosa devo fare?

Ricordati di chiudere sempre i velcri quando lavi i tuoi pannolini e di tanto in tanto, con l’aiuto di un pettine, pulisci il velcro da eventuali pelucchi.

FAQ - Lavaggio del pannolino lavabile Teby


FAQ - Lavaggio Pannolino

FAQ - Igiene del pannolino lavabile


FAQ - Igiene

22. Il mio bimbo ha un po’ di dissenteria, come faccio ad utilizzare i pannolini Culla di Teby?

In casi di infezioni e di cacca liquida (dovuta ad una forma di dissenteria, non perché il bimbo viene allattato al seno, per cui è naturale che la popò sia liquida) noi ti consigliamo, per quei pochi giorni, di utilizzare le nostre mutandine con all’interno gli inserti Culla di Teby usa e getta. Se volete igienizzare i vostri pannolini lavabili, prendete i vostri inserti lavabili e fate una di queste operazioni (non tutte insieme!):

  • In una bacinella piena di acqua fredda metti un po’ di soluzione Amuchina, quella che utilizzi per sterilizzare i ciucci e immergi gli assorbenti per un paio d’ore e poi lava in lavatrice come di consueto (non fare questa operazione con la culla e la mutandina esterna).
  • Utilizza un po’ di candeggina delicata durante il lavaggio, segui le istruzioni del produttore.
  • Lava a 95°
  • Stira i tuoi assorbenti, ma solo dalla parte del bambù.
  • Fai bollire per 20 minuti i tuoi assorbenti in una pentola di acqua bollente.

NB TUTTE QUESTE OPERAZIONI DEVONO ESSERE FATTE SOLO ED ESCLUSIVAMENTE AGLI ASSORBENTI E MAI A MUTANDINE E CULLE. QUESTE OPERAZIONI POSSONO AUMENTARE L’INVECCHIAMENTO PRECOCE DEI TESSUTI, si sconsiglia di farle di frequente.

23. Posso usare creme per il sederino arrosato con i pannolini lavabili Culla di Teby?

Vedrai che utilizzando i pannolini lavabili ci saranno molti meno eritemi. Ma a volte potrà capitare di dover utilizzare delle creme, in questo caso usa la velina raccogli feci oppure pretratta il pannolino “incremato” come faresti con la popò. Le creme tendono a cerare i tessuti e a non farli assorbire, se ti capita, guarda la sezione come ridare assorbenza.

24. Il mio bambino soffre di dermatite da pannolino, posso usare i pannolini lavabili Culla di Teby?

Se il tuo bimbo ha il sederino arrossato è meglio utilizzare i pannolini lavabili perché il tessuto è la miglior cosa da mettere a contatto della pelle del tuo piccolo. Ogni pelle “gradisce” tessuti differenti, è per questo che nello stesso inserto assorbente Teby hai la doppia scelta tra la microspugna di bambù che è un tessuto naturale e il micropile che fa l’effetto asciutto. Inoltre cambiare spesso il pannolino diminuisce notevolmente i problemi di dermatite.

25. Quali tessuti sono a contatto con la pelle del mio bambino?

Nelle mutandine lavabili Culla di Teby, la pelle del tuo bambino è toccata da un morbido jersey in cotone, dalla parte di tessuto del PUL e da delle soffici barrierine. Negli inserti lavabili il tuo bimbo sarà a contatto con microspugna di bamboo o con micropile, entrambi tessuti certificati Oeko tex standard 100 classe I.

E SE HO ALTRE DOMANDE?

FAQ - Rivolgiti a noi!

Utilizziamo i cookie per il funzionamento di questo sito e per migliorarne l'uso.Tutti i dettagli di cosa sono i cookie, perché li usiamo e come è possibile gestirli si possono trovare leggendo il nostro documento privacy. Si fa gentilmente notare che continuando ad utilizzare questo sito, navigando o scorrendo la pagina, si acconsente all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Informativa sul trattamento dei dati personali Art. 13 Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio Europeo Steinmann & Co sas, con sede legale in Camparada (MB), via Cappelletta 46, Partita IVA n. 07472630966 (di seguito la “Società” o il “Titolare”), titolare del trattamento dei dati personali, fornisce qui di seguito l’informativa privacy ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito “GDPR”), agli interessati (di seguito gli “Interessati”). La Società, in qualità di titolare del trattamento si impegna a tutelare la riservatezza e i diritti dell’Interessato e, secondo i principi dettati dalle norme citate, il trattamento dei dati forniti sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza. 1. FINALITA’ DEL TRATTAMENTO I dati personali degli Interessati saranno trattati dalla Società per le seguenti finalità di trattamento: A) svolgere tutte le attività amministrative, contabili e fiscali correlate alla finalità di vendita di prodotti richiesti espressamente dagli interessati che precede nonché rispettare le disposizioni di leggi e regolamenti, nazionali ed esteri, oppure eseguire un ordine dell’autorità giudiziaria o di altre autorità alle quali il Titolare è soggetto; B) esercitare i diritti del Titolare con particolare riferimento a quello di difesa in giudizio. I dati personali che sono necessari per il perseguimento delle finalità di trattamento descritte alle lettere a) e b) sono tutti quelli indicati all’interno del modulo di registrazione. d) svolgere attività di marketing di vario tipo, inclusa la promozione di prodotti, servizi, distribuzione di materiale a carattere informativo, pubblicitario e promozionale, eventi, invio di newsletter e pubblicazioni; e) svolgere analisi – attraverso un processo automatizzato – volte a determinare il profilo dell’Interessato per adeguare le attività di marketing alle esigenze dell’Interessato; Il conferimento dei dati per le finalità di cui alle lettere a) b) e c) è facoltativo, tuttavia, il mancato conferimento dei dati e/o l’eventuale espresso rifiuto al trattamento comporterà l'impossibilità per il Titolare di dare seguito ai servizi richiesti. Il trattamento è lecito in quanto effettuato per l’adempimento di obblighi precontrattuali e contrattuali, il rispetto di disposizioni di leggi e regolamenti e l’esercizio dei diritti del Titolare. Il conferimento dei dati per le finalità di cui alle lettere d) e e) è facoltativo, tuttavia, un eventuale rifiuto a conferirli determinerà esclusivamente l’impossibilità per il Titolare di porre in essere le attività ivi indicate. L’Interessato potrà inoltre revocare il proprio consenso in qualsiasi momento, con la stessa facilità con la quale lo ha conferito. 2. MODALITA’ DEL TRATTAMENTO II trattamento dei dati è effettuato in modalità elettronica e/o cartacea, mediante registrazione, elaborazione, archiviazione e trasmissione dei dati, anche con ausilio di strumenti informatici. Gli strumenti e i supporti utilizzati nell’ambito dello svolgimento delle attività di trattamento sono idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati. Nello svolgimento delle attività di trattamento, la Società si impegna a: • assicurare l’esattezza e l’aggiornamento dei dati trattati, e recepire prontamente eventuali rettifiche e/o integrazioni richieste dall’Interessato; • adottare misure di sicurezza idonee a garantire un’adeguata protezione dei dati, in considerazione dei potenziali impatti che il trattamento comporta sui diritti e le libertà fondamentali dell’Interessato; • notificare all’Interessato, nei tempi e nelle casistiche previste dalla normativa cogente, eventuali violazioni dei dati personali; • garantire la conformità delle operazioni di trattamento alle applicabili disposizioni di legge. 3. COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI Ferme restando le comunicazioni eseguite in adempimento di obblighi di legge, i dati personali dell’Interessato potranno essere conosciuti, oltre che dal Titolare, da: · dipendenti e collaboratori del Titolare in qualità di addetti autorizzati al trattamento dei dati (“Incaricati”); · consulenti amministrativo/contabili; · autorità in genere, amministrazioni, enti e organismi pubblici, sia nazionali che esteri; · i dati non verranno ceduti a società terze esclusivamente per le finalità sopra elencate secondo gli eventuali consensi prestati dall’Interessato. I dati personali non sono soggetti a diffusione. 4. TRASFERIMENTI ALL’ESTERO I dati personali verranno archiviati ed elaborati all’interno dell'Unione europea. In caso di eventuali trattamenti di dati personali al di fuori dell’Unione Europea gli stessi avverranno unicamente previa adozione di adeguate garanzie, come previsto dalla normativa cogente. 5. POLITICA IN MATERIA DI CONSERVAZIONE DEI DATI La Società conserva nei propri sistemi i dati personali in una forma che consenta l’identificazione degli interessati secondo i seguenti criteri: · per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali sono trattate, qualora non diversamente previsto da obblighi normativi o contrattuali; · per ottemperare a specifici obblighi normativi o contrattuali; · qualora applicabile e legittimo, fino ad eventuale richiesta di cancellazione da parte dell’interessato. 6. DIRITTI DELL’INTERESSATO L’Interessato può far valere i propri diritti, riconosciuti dalla normativa cogente e in particolare dagli artt. da 15 a 22 del GDPR, quali: · Diritto di accesso: diritto di ottenere dal Titolare la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali e, in tal caso, di ottenere l’accesso ai dati personali e a ulteriori informazioni su origine, finalità, categorie di dati trattati, destinatari di comunicazione e/o trasferimento dei dati, ecc. · Diritto di rettifica: diritto di ottenere dal Titolare la rettifica dei dati personali inesatti senza ingiustificato ritardo, nonché l’integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa. · Diritto alla cancellazione: diritto di ottenere dal Titolare la cancellazione dei dati personali senza ingiustificato ritardo nel caso in cui: · i dati personali non siano più necessari rispetto alle finalità del trattamento; · il consenso su cui si basa il trattamento sia stato revocato e non sussista altro fondamento giuridico per il trattamento; · i dati personali siano stati trattati illecitamente; · i dati personali debbano essere cancellati per adempiere un obbligo legale. · Diritto di opposizione al trattamento: diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali che hanno come base giuridica un interesse legittimo del Titolare. · Diritto di limitazione di trattamento: diritto di ottenere dal Titolare la limitazione del trattamento, nei casi in cui sia contestata l’esattezza dei dati personali (per il periodo necessario al Titolare per verificare l’esattezza di tali dati personali), se il trattamento è illecito e l’Interessato si è opposto al trattamento, se i dati personali sono necessari all’Interessato per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria, se a seguito dell’opposizione al trattamento l’Interessato è in attesa della verifica circa la prevalenza o meno del legittimo interesse del Titolare. · Diritto di non essere sottoposto a decisioni automatizzate: diritto di ottenere dal Titolare di non essere sottoposto a decisioni basate unicamente sul trattamento automatizzato, inclusa la profilazione, che producano effetti giuridici che riguardino l’Interessato o che incidano significativamente sulla sua persona, salvo che tali decisioni siano necessarie per la conclusione o l’esecuzione di un contratto o si basino sul consenso prestato dall’Interessato. · Diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo: fatto salvo ogni altro ricorso amministrativo o giurisdizionale, l'Interessato che ritenga che il trattamento che lo riguarda violi il GDPR ha il diritto di proporre reclamo a un'autorità di controllo. Al fine dell’esercizio dei diritti previsti dal GDPR, l’Interessato potrà: (i) inoltrare le sue richieste al Titolare, collegandosi al https://teby.it/contatti/ o contattando il Servizio Consumatori al numero 3203433606 (Lun.-Ven. dalle 9.30 alle 15.30); (ii) o in alternativa contattare il Titolare al seguente indirizzo: Steinmann & Co sas Via Cappelletta 46 20857 Camparada (MB) indicando nell’oggetto “Privacy”.

Chiudi