Salviette lavabili VS Salviette usa e getta – il cambio pannolino è allarme per la salute!!

salviette-lavabili-culla-teby

Salviette lavabili VS Salviette usa e getta –  è allarme per la salute!!

Come per i pannolini lavabili…l’arrivo a produrre delle salviette lavabili, (lavette in tessuto), completamente lavabili e riutilizzabili, è partito dall’esperienza di mamma e dalla ricerca di un prodotto sicuro al 100%.

Con il primo bambino sono nata come mamma e quindi da mamma “neonata” ho fatto certamente i mie errori…e uno di quelli è stato comprare tonnellate di salviette umidificate. Davanti agli scaffali del supermercato ti perdi a leggere quanto una sia delicata, l’altra dermatoligicamente testata, con aloe vera, camomilla…ecc…Poi giri la confezione e la lista ingredienti sembra un lungo, lunghissimo, elenco di prodotti chimici, che di naturale e delicato hanno ben poco!

La riprova a darmi la certezza che delle salviette usa e getta ne avrei fatto molto volentieri a meno… è stata una piccola disavventura da mamma inesperta. Quando con un rapido gesto il mio piccolo ha strappato una salvietta dalla confezione e con altrettanta rapidità se l’è spalmata negli occhi…nel giro di pochi minuti ha iniziato a piangere come una fontana e i suoi occhietti si sono gonfiati come un bel ranocchio! Risultato…un giro dalla pediatra e collirio per calmare l’irritazione.

Poi così, come per i pannolini si insinua il dubbio e trovi tante informazioni…poco rincuoranti!!

Schiaccianti sono i risultati del test di laboratorio sulle salviette e latti per i bambini fatti da l’UFC-Que Choisir (Francia). Gli allergeni sono stati trovati in quantità significative in 12 salviette e 2 latti, con un record per le salviettine Eco Naty, che contengono allergeni 700 volte di più rispetto ai concorrenti meno responsabili! All’interno delle salviette si è trovato il fenossietanolo, un conservante dagli effetti tossici sul fegato e sospetto per il sistema e lo sviluppo riproduttivo, è presente in almeno 14 salviettine (ad es. Mixa, Pampers, Carrefour per bambini, Mustela …) e 3 latti toilette (ad es. Mixa baby). Infine, 6 salviette (ad es. Carrefour del bambino, …) contengono parabeni a catena lunga, conservanti sospettati di essere perturbatori endocrini che interferiscono con il sistema ormonale.

Alla luce di questi rischi, gli esperti hanno chiesto limiti più rigorosi da applicare ai prodotti per neonati. Come per esempio per il fenossietanolo, esperti francesi raccomandano di limitare la concentrazione dello 0,4% nei prodotti per i bambini sotto i tre anni e soprattutto vietarne l’uso nei prodotti per il sederino. Ma la metà dei prodotti testati contiene questo composto a rischio, un quarto contengono più di 0,4%, con un record di 0,9% per le salviettine Klorane.

Questa concentrazione è resa possibile dalla normativa europea permissiva. In effetti, ignorando il parere degli esperti, ha fissato un massimo di 1%, a prescindere l’uso!

E come per i pannolini lavabili, l’utilizzo delle lavette neonato sono un’ottima scelta per risparmiare un bel po’ di soldini ;-)!!

Da un rapido calcolo con una delle più note marche di salviette umidificate (che addirittura dice di ripristinare il ph della pelle…), ponendo che si utilizzeranno circa 15 salviette al giorno, per una spesa di 0,55 centesimi di euro per 2 anni e mezzo di utilizzo (911 giorni) la spesa sarà di…. più di 500 euro!! Calcolando che le lavette neonato Culla di Teby costano (pacchetto da 6 pezzi) 12,50 euro… il risparmio è decisamente notevole!

Inoltre le lavette Culla di Teby, quando non serviranno più per il cambio pannolino, saranno comodissime per lavare le manine imbrattate di pappa o colori dei vostri bambini… e inaspettatamente comode… anche per struccarsi!

In più, bisogna considerare anche i danni per l’ambiente che anche questo ennesimo prodotto usa e getta provoca. Per un singolo bambino si produrrà circa 6 kg di spazzatura indifferenziata.

Insomma, di motivi per passare alle salviette lavabili ce ne sono parecchi…ora non resta che provarle 😉

 

Salviette lavabili – Lavette lavabili per neonato:  made in Italy from Mummy to Mummy by Culla di Teby

Share this post
  


Utilizziamo i cookie per il funzionamento di questo sito e per migliorarne l'uso.Tutti i dettagli di cosa sono i cookie, perché li usiamo e come è possibile gestirli si possono trovare leggendo il nostro documento privacy. Si fa gentilmente notare che continuando ad utilizzare questo sito, navigando o scorrendo la pagina, si acconsente all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Informativa sul trattamento dei dati personali Art. 13 Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio Europeo Steinmann & Co sas, con sede legale in Camparada (MB), via Cappelletta 46, Partita IVA n. 07472630966 (di seguito la “Società” o il “Titolare”), titolare del trattamento dei dati personali, fornisce qui di seguito l’informativa privacy ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito “GDPR”), agli interessati (di seguito gli “Interessati”). La Società, in qualità di titolare del trattamento si impegna a tutelare la riservatezza e i diritti dell’Interessato e, secondo i principi dettati dalle norme citate, il trattamento dei dati forniti sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza. 1. FINALITA’ DEL TRATTAMENTO I dati personali degli Interessati saranno trattati dalla Società per le seguenti finalità di trattamento: A) svolgere tutte le attività amministrative, contabili e fiscali correlate alla finalità di vendita di prodotti richiesti espressamente dagli interessati che precede nonché rispettare le disposizioni di leggi e regolamenti, nazionali ed esteri, oppure eseguire un ordine dell’autorità giudiziaria o di altre autorità alle quali il Titolare è soggetto; B) esercitare i diritti del Titolare con particolare riferimento a quello di difesa in giudizio. I dati personali che sono necessari per il perseguimento delle finalità di trattamento descritte alle lettere a) e b) sono tutti quelli indicati all’interno del modulo di registrazione. d) svolgere attività di marketing di vario tipo, inclusa la promozione di prodotti, servizi, distribuzione di materiale a carattere informativo, pubblicitario e promozionale, eventi, invio di newsletter e pubblicazioni; e) svolgere analisi – attraverso un processo automatizzato – volte a determinare il profilo dell’Interessato per adeguare le attività di marketing alle esigenze dell’Interessato; Il conferimento dei dati per le finalità di cui alle lettere a) b) e c) è facoltativo, tuttavia, il mancato conferimento dei dati e/o l’eventuale espresso rifiuto al trattamento comporterà l'impossibilità per il Titolare di dare seguito ai servizi richiesti. Il trattamento è lecito in quanto effettuato per l’adempimento di obblighi precontrattuali e contrattuali, il rispetto di disposizioni di leggi e regolamenti e l’esercizio dei diritti del Titolare. Il conferimento dei dati per le finalità di cui alle lettere d) e e) è facoltativo, tuttavia, un eventuale rifiuto a conferirli determinerà esclusivamente l’impossibilità per il Titolare di porre in essere le attività ivi indicate. L’Interessato potrà inoltre revocare il proprio consenso in qualsiasi momento, con la stessa facilità con la quale lo ha conferito. 2. MODALITA’ DEL TRATTAMENTO II trattamento dei dati è effettuato in modalità elettronica e/o cartacea, mediante registrazione, elaborazione, archiviazione e trasmissione dei dati, anche con ausilio di strumenti informatici. Gli strumenti e i supporti utilizzati nell’ambito dello svolgimento delle attività di trattamento sono idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati. Nello svolgimento delle attività di trattamento, la Società si impegna a: • assicurare l’esattezza e l’aggiornamento dei dati trattati, e recepire prontamente eventuali rettifiche e/o integrazioni richieste dall’Interessato; • adottare misure di sicurezza idonee a garantire un’adeguata protezione dei dati, in considerazione dei potenziali impatti che il trattamento comporta sui diritti e le libertà fondamentali dell’Interessato; • notificare all’Interessato, nei tempi e nelle casistiche previste dalla normativa cogente, eventuali violazioni dei dati personali; • garantire la conformità delle operazioni di trattamento alle applicabili disposizioni di legge. 3. COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI Ferme restando le comunicazioni eseguite in adempimento di obblighi di legge, i dati personali dell’Interessato potranno essere conosciuti, oltre che dal Titolare, da: · dipendenti e collaboratori del Titolare in qualità di addetti autorizzati al trattamento dei dati (“Incaricati”); · consulenti amministrativo/contabili; · autorità in genere, amministrazioni, enti e organismi pubblici, sia nazionali che esteri; · i dati non verranno ceduti a società terze esclusivamente per le finalità sopra elencate secondo gli eventuali consensi prestati dall’Interessato. I dati personali non sono soggetti a diffusione. 4. TRASFERIMENTI ALL’ESTERO I dati personali verranno archiviati ed elaborati all’interno dell'Unione europea. In caso di eventuali trattamenti di dati personali al di fuori dell’Unione Europea gli stessi avverranno unicamente previa adozione di adeguate garanzie, come previsto dalla normativa cogente. 5. POLITICA IN MATERIA DI CONSERVAZIONE DEI DATI La Società conserva nei propri sistemi i dati personali in una forma che consenta l’identificazione degli interessati secondo i seguenti criteri: · per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali sono trattate, qualora non diversamente previsto da obblighi normativi o contrattuali; · per ottemperare a specifici obblighi normativi o contrattuali; · qualora applicabile e legittimo, fino ad eventuale richiesta di cancellazione da parte dell’interessato. 6. DIRITTI DELL’INTERESSATO L’Interessato può far valere i propri diritti, riconosciuti dalla normativa cogente e in particolare dagli artt. da 15 a 22 del GDPR, quali: · Diritto di accesso: diritto di ottenere dal Titolare la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali e, in tal caso, di ottenere l’accesso ai dati personali e a ulteriori informazioni su origine, finalità, categorie di dati trattati, destinatari di comunicazione e/o trasferimento dei dati, ecc. · Diritto di rettifica: diritto di ottenere dal Titolare la rettifica dei dati personali inesatti senza ingiustificato ritardo, nonché l’integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa. · Diritto alla cancellazione: diritto di ottenere dal Titolare la cancellazione dei dati personali senza ingiustificato ritardo nel caso in cui: · i dati personali non siano più necessari rispetto alle finalità del trattamento; · il consenso su cui si basa il trattamento sia stato revocato e non sussista altro fondamento giuridico per il trattamento; · i dati personali siano stati trattati illecitamente; · i dati personali debbano essere cancellati per adempiere un obbligo legale. · Diritto di opposizione al trattamento: diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali che hanno come base giuridica un interesse legittimo del Titolare. · Diritto di limitazione di trattamento: diritto di ottenere dal Titolare la limitazione del trattamento, nei casi in cui sia contestata l’esattezza dei dati personali (per il periodo necessario al Titolare per verificare l’esattezza di tali dati personali), se il trattamento è illecito e l’Interessato si è opposto al trattamento, se i dati personali sono necessari all’Interessato per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria, se a seguito dell’opposizione al trattamento l’Interessato è in attesa della verifica circa la prevalenza o meno del legittimo interesse del Titolare. · Diritto di non essere sottoposto a decisioni automatizzate: diritto di ottenere dal Titolare di non essere sottoposto a decisioni basate unicamente sul trattamento automatizzato, inclusa la profilazione, che producano effetti giuridici che riguardino l’Interessato o che incidano significativamente sulla sua persona, salvo che tali decisioni siano necessarie per la conclusione o l’esecuzione di un contratto o si basino sul consenso prestato dall’Interessato. · Diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo: fatto salvo ogni altro ricorso amministrativo o giurisdizionale, l'Interessato che ritenga che il trattamento che lo riguarda violi il GDPR ha il diritto di proporre reclamo a un'autorità di controllo. Al fine dell’esercizio dei diritti previsti dal GDPR, l’Interessato potrà: (i) inoltrare le sue richieste al Titolare, collegandosi al https://teby.it/contatti/ o contattando il Servizio Consumatori al numero 3203433606 (Lun.-Ven. dalle 9.30 alle 15.30); (ii) o in alternativa contattare il Titolare al seguente indirizzo: Steinmann & Co sas Via Cappelletta 46 20857 Camparada (MB) indicando nell’oggetto “Privacy”.

Chiudi