Mascherine Lavabili Riutilizzabili

Le mascherine lavabili Culla di Teby sono composte da uno strato esterno idrorepellente ma traspirante e uno strato interno a contatto con la pelle in cotone.

MASCHERINE LAVABILI FUNZIONANO E CHI PUÒ USARLE?

Le mascherine lavabili con barriera funzionano anche se non sono come quelle con filtro.

Ecco cosa scrive Asso.Forma:

mascherine chirurgiche o fatte in casa: tutta la popolazione circolante, tutte le persone che lavorano o sono costrette a lavorare, le Forze dell’Ordine, gli uffici aperti al pubblico, gli addetti alla vendita di alimentari e, in ogni caso, tutte le persone o lavoratori in circolazione (anche ese si ricorda alla popolazione che è meglio stare a casa).

Se volete leggere l’articolo lo trovate qui per intero: vademecum per l’utilizzo di mascherine.

mascherine lavabili vademecum

CULLA DI TEBY DONA MASCHERINE

Culla di Teby ha già donato 1000 mascherine lavabili che ci sono state richieste dall’Ospedale… adesso chiediamo umilmente il tuo aiuto! Ogni giorno raccogliamo donazioni e spediamo all’ospedale di Brescia.

Se vuoi aiutarci, qui trovi il link: Doniamo mascherine agli ospedali di brescia

doniamo mascherine lavabili bresciaPERCHE’ ABBIAMO DECISO DI PRODURRE MASCHERINE LAVABILI?

Da tempi non sospetti, ci avevamo pensato…avevamo fatto in produzione un campione.

Poi la nostra mentalità, la nostra forma mentis sempre attenta alle certificazioni, ha messo tutto nel cassetto.

Però c’è sempre un momento che l’idea, il progetto viene spinto da una chiamata, da una necessità impellente. La chiamata è arrivata dall’Ospedale di Brescia, da un primario e dalle parole di una dottoressa: “ producete! ne abbiamo bisogno!”.

Se un ospedale ti chiama tu scatti come un soldato e fai la tua parte. La nostra parte sarà di produrre mascherine lavabili di cotone e riutilizzabili. La nostra parte sarà di regalarle all’Ospedale di Brescia.

La nostra parte sarà produrle e non guadagnarci! Verranno solo pagati i nostri fornitori, perché dobbiamo aiutare anche loro a sopravvivere in questo momento di estrema difficoltà.

Tutti uniti potremo farcela!

COME LAVARE LE MASCHERINE LAVABILI:

 Prima del primo utilizzo e ogni volta che si toglie lavare accuratamente come da istruzioni, scritte qui di seguito:

  • Prima sanificale con cloro, candeggina o alcool.
    Esempio con Amuchina: 10 ml di Amuchina in mezzo litro, lasciare in ammollo per 15 minuti. Lavare abbondantemente.
    Esempio: spruzzare alcool sulla superficie. lasciare agire per 15 minuti. Lavare.
  • Poi lavaggio con ciclo normale in lavatrice a 40 gradi, con sapone normale.
  • Per sanificazione industriale ed ospedaliera: tramite sterilizzazione in funzione del tessuto cotone e poliuretano laminato
  • Asciugare se possibile al sole, in alternativa appendere sopra un termosifone. Mai a contatto con fonti dirette di calore.
  • Maneggiarle con le mani bene lavate.
  • Lasciare appese fino all’utilizzo successivo così da non contaminarle.

    QUALI SAPONI SI POSSO USARE PER LAVARE LE MASCHERINE IN TESSUTO Culla di Teby?

    • Utilizzate il vostro normale sapone del bucato, andrà benissimo!
    • Le mascherine lavabili Culla di Teby essendo fatte in tessuto possono essere lavate in lavatrice anche utilizzando candeggina o cloro.
    • CONSIGLIAMO DI UTILIZZARE GLI IGIENIZZANTI IN AMMOLLO IN UNA VASCHETTA PRIMA DEL LAVAGGIO. Questo per aumetare l’efficacia e non sprecare prodotto prezioso.
      POI LAVARE IN LAVATRICE per eliminare ogni residuo di candeggina o cloro che sarebbe dannoso alla cute.

MASCHERINE IN TESSUTO OPINIONI:

Qui potete leggere il parere di alcuni medici:

https://www.ilgiornale.it/news/cronache/virus-i-consigli-delloncologa-bonifacino-proteggersi-sciarpa-1838741.html

https://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/news/bat/1211035/andria-mancano-le-mascherine-in-rianimazione-il-personale-le-autoproduce.html

CHI PUò UTILIZZARE LE MASCHERINE IN TESSUTO?

Come da decreto le mascherine senza marchio CE possono essere utilizzate dai Civili in ambiente domestico o negli uffici, se privi di altri dispositivi certificati.

PERCHE’ LE MASCHERINE LAVABILI SONO RIUTILIZZABILI?

Perché essendo fatte in tessuto  possono essere lavate quotidianamente in lavatrice.

 

LE MASCHERINE LAVABILI SOSTITUISCONO QUELLE CON FILTRO?

No, non sostituiscono quelle FFP1, FFP2, FFP3 e non sono delle mascherine chirurgiche.
Le stiamo però producendo perchè siamo in diretto contatto con regione Lombardia che ci sta guidando nella riconversione ottimale della nostra produzione. Abbiamo inviato tutte le specifiche tecniche del nostro prodotto all’Istituto Superiore della Sanità.

Le mascherine lavabili non sono un dispositivo medico chirurgico ma una necessità impellente in questo momento difficile. Culla di Teby ha deciso regalarle perché ci sono state chieste da un Ospedale di Brescia per i famigliari e gli operatori non sanitari.
Se sarà necessario dirotteremo le donazioni anche ad altri enti, ospedali, case di cura, associazioni che potranno essere aiutate.

PERCHè CULLA DI TEBY PUò CONTINUARE A LAVORARE NONOSTANTE LA RESTRIZIONE PER LA LOMBARDIA?

Perchè tutti quelli che lavorano in ufficio lo stanno facendo da casa sbato e domenica compresi, è perchè la produzione può rimanere attiva vista la riconversione. Preghiamo di essere di aiuto, preghiamo di avere materiale per continuare a produrre, non possiamo sapere per quanto potremo andare avanti, useremo tutto il materiale che abbiamo a magazzino. Se avete un’azianda che produce tessuti in 100% cotone, fettucce di cotone, bordi di cotone o oltri materiali, cavalotti elastici o elastici… vi preghiamo di scriverci a culladiteby@teby.it !!

Ringraziamo tutti coloro che avranno modo di aiutarci!

Staff Culla di Teby

Le mascherine lavabili e riutilizzabili Culla di Teby sono prodotte a mano in Italia…. o meglio… in Lombardia!

Share this post
  , , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per il funzionamento di questo sito e per migliorarne l'uso.Tutti i dettagli di cosa sono i cookie, perché li usiamo e come è possibile gestirli si possono trovare leggendo il nostro documento privacy. Si fa gentilmente notare che continuando ad utilizzare questo sito, navigando o scorrendo la pagina, si acconsente all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Informativa sul trattamento dei dati personali Art. 13 Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio Europeo Steinmann & Co sas, con sede legale in Camparada (MB), via Cappelletta 46, Partita IVA n. 07472630966 (di seguito la “Società” o il “Titolare”), titolare del trattamento dei dati personali, fornisce qui di seguito l’informativa privacy ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito “GDPR”), agli interessati (di seguito gli “Interessati”). La Società, in qualità di titolare del trattamento si impegna a tutelare la riservatezza e i diritti dell’Interessato e, secondo i principi dettati dalle norme citate, il trattamento dei dati forniti sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza. 1. FINALITA’ DEL TRATTAMENTO I dati personali degli Interessati saranno trattati dalla Società per le seguenti finalità di trattamento: A) svolgere tutte le attività amministrative, contabili e fiscali correlate alla finalità di vendita di prodotti richiesti espressamente dagli interessati che precede nonché rispettare le disposizioni di leggi e regolamenti, nazionali ed esteri, oppure eseguire un ordine dell’autorità giudiziaria o di altre autorità alle quali il Titolare è soggetto; B) esercitare i diritti del Titolare con particolare riferimento a quello di difesa in giudizio. I dati personali che sono necessari per il perseguimento delle finalità di trattamento descritte alle lettere a) e b) sono tutti quelli indicati all’interno del modulo di registrazione. d) svolgere attività di marketing di vario tipo, inclusa la promozione di prodotti, servizi, distribuzione di materiale a carattere informativo, pubblicitario e promozionale, eventi, invio di newsletter e pubblicazioni; e) svolgere analisi – attraverso un processo automatizzato – volte a determinare il profilo dell’Interessato per adeguare le attività di marketing alle esigenze dell’Interessato; Il conferimento dei dati per le finalità di cui alle lettere a) b) e c) è facoltativo, tuttavia, il mancato conferimento dei dati e/o l’eventuale espresso rifiuto al trattamento comporterà l'impossibilità per il Titolare di dare seguito ai servizi richiesti. Il trattamento è lecito in quanto effettuato per l’adempimento di obblighi precontrattuali e contrattuali, il rispetto di disposizioni di leggi e regolamenti e l’esercizio dei diritti del Titolare. Il conferimento dei dati per le finalità di cui alle lettere d) e e) è facoltativo, tuttavia, un eventuale rifiuto a conferirli determinerà esclusivamente l’impossibilità per il Titolare di porre in essere le attività ivi indicate. L’Interessato potrà inoltre revocare il proprio consenso in qualsiasi momento, con la stessa facilità con la quale lo ha conferito. 2. MODALITA’ DEL TRATTAMENTO II trattamento dei dati è effettuato in modalità elettronica e/o cartacea, mediante registrazione, elaborazione, archiviazione e trasmissione dei dati, anche con ausilio di strumenti informatici. Gli strumenti e i supporti utilizzati nell’ambito dello svolgimento delle attività di trattamento sono idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati. Nello svolgimento delle attività di trattamento, la Società si impegna a: • assicurare l’esattezza e l’aggiornamento dei dati trattati, e recepire prontamente eventuali rettifiche e/o integrazioni richieste dall’Interessato; • adottare misure di sicurezza idonee a garantire un’adeguata protezione dei dati, in considerazione dei potenziali impatti che il trattamento comporta sui diritti e le libertà fondamentali dell’Interessato; • notificare all’Interessato, nei tempi e nelle casistiche previste dalla normativa cogente, eventuali violazioni dei dati personali; • garantire la conformità delle operazioni di trattamento alle applicabili disposizioni di legge. 3. COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI Ferme restando le comunicazioni eseguite in adempimento di obblighi di legge, i dati personali dell’Interessato potranno essere conosciuti, oltre che dal Titolare, da: · dipendenti e collaboratori del Titolare in qualità di addetti autorizzati al trattamento dei dati (“Incaricati”); · consulenti amministrativo/contabili; · autorità in genere, amministrazioni, enti e organismi pubblici, sia nazionali che esteri; · i dati non verranno ceduti a società terze esclusivamente per le finalità sopra elencate secondo gli eventuali consensi prestati dall’Interessato. I dati personali non sono soggetti a diffusione. 4. TRASFERIMENTI ALL’ESTERO I dati personali verranno archiviati ed elaborati all’interno dell'Unione europea. In caso di eventuali trattamenti di dati personali al di fuori dell’Unione Europea gli stessi avverranno unicamente previa adozione di adeguate garanzie, come previsto dalla normativa cogente. 5. POLITICA IN MATERIA DI CONSERVAZIONE DEI DATI La Società conserva nei propri sistemi i dati personali in una forma che consenta l’identificazione degli interessati secondo i seguenti criteri: · per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali sono trattate, qualora non diversamente previsto da obblighi normativi o contrattuali; · per ottemperare a specifici obblighi normativi o contrattuali; · qualora applicabile e legittimo, fino ad eventuale richiesta di cancellazione da parte dell’interessato. 6. DIRITTI DELL’INTERESSATO L’Interessato può far valere i propri diritti, riconosciuti dalla normativa cogente e in particolare dagli artt. da 15 a 22 del GDPR, quali: · Diritto di accesso: diritto di ottenere dal Titolare la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali e, in tal caso, di ottenere l’accesso ai dati personali e a ulteriori informazioni su origine, finalità, categorie di dati trattati, destinatari di comunicazione e/o trasferimento dei dati, ecc. · Diritto di rettifica: diritto di ottenere dal Titolare la rettifica dei dati personali inesatti senza ingiustificato ritardo, nonché l’integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa. · Diritto alla cancellazione: diritto di ottenere dal Titolare la cancellazione dei dati personali senza ingiustificato ritardo nel caso in cui: · i dati personali non siano più necessari rispetto alle finalità del trattamento; · il consenso su cui si basa il trattamento sia stato revocato e non sussista altro fondamento giuridico per il trattamento; · i dati personali siano stati trattati illecitamente; · i dati personali debbano essere cancellati per adempiere un obbligo legale. · Diritto di opposizione al trattamento: diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali che hanno come base giuridica un interesse legittimo del Titolare. · Diritto di limitazione di trattamento: diritto di ottenere dal Titolare la limitazione del trattamento, nei casi in cui sia contestata l’esattezza dei dati personali (per il periodo necessario al Titolare per verificare l’esattezza di tali dati personali), se il trattamento è illecito e l’Interessato si è opposto al trattamento, se i dati personali sono necessari all’Interessato per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria, se a seguito dell’opposizione al trattamento l’Interessato è in attesa della verifica circa la prevalenza o meno del legittimo interesse del Titolare. · Diritto di non essere sottoposto a decisioni automatizzate: diritto di ottenere dal Titolare di non essere sottoposto a decisioni basate unicamente sul trattamento automatizzato, inclusa la profilazione, che producano effetti giuridici che riguardino l’Interessato o che incidano significativamente sulla sua persona, salvo che tali decisioni siano necessarie per la conclusione o l’esecuzione di un contratto o si basino sul consenso prestato dall’Interessato. · Diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo: fatto salvo ogni altro ricorso amministrativo o giurisdizionale, l'Interessato che ritenga che il trattamento che lo riguarda violi il GDPR ha il diritto di proporre reclamo a un'autorità di controllo. Al fine dell’esercizio dei diritti previsti dal GDPR, l’Interessato potrà: (i) inoltrare le sue richieste al Titolare, collegandosi al https://teby.it/contatti/ o contattando il Servizio Consumatori al numero 3203433606 (Lun.-Ven. dalle 9.30 alle 15.30); (ii) o in alternativa contattare il Titolare al seguente indirizzo: Steinmann & Co sas Via Cappelletta 46 20857 Camparada (MB) indicando nell’oggetto “Privacy”.

Chiudi